Cinema, Film e Serie Tv

Serie Tv Hbo: le trovate pubblicitarie per GoT

Ed è subito "Trono di Spade Mania"

C’è chi non può fare a meno di guardarla, c’è chi la trova troppo cruenta ed eccessiva, c’è chi per principio proprio non vuole guardarla, ma non c’è nessuno che non abbia sentito parlarne almeno una volta in questi anni: sto parlando di Game of Thrones, la fortunata serie tv HBO ispirata al romanzo omonimo di George R.R. Martin.
Va in onda dal 2011 e da allora ha riscosso un successo clamoroso in tutto il mondo (mai quanto “Beautiful” eh, si intende). Il suo successo è sicuramente dovuto ad una serie di fattori.

Gli effetti speciali sono da urlo ed i costi per la produzione da record; pensate che per la prima stagione sono stati stimati circa 50-60 milioni di dollari di costi per la sola produzione, fino a superare i 100 milioni per le ultime stagioni. Ogni singolo episodio della serie tv HBO è costato 6 milioni e fanno ovviamente eccezione quelli con gli effetti speciali, perché in questi casi la cifra arriva a sfiorare gli 8-10 milioni di dollari.

Poi un cast decisamente niente male, ambientazioni ricercate ai quattro angoli della Terra ma anche una buona dose di fantasia e conoscenza delle strategie di marketing per far sì che tutti, ma proprio tutti, non potessero non sentire almeno una volta il nome di Game of Thrones.serie tv hbo got

E la produzione ha saputo sfruttare tutto il potenziale pubblicitario della serie tv HBO

Per esempio, ha comprato due pagine sul New York Times per allestirle a vero e proprio gazzettino delle cronache dei Sette Regni, dove troneggia – al centro – un’ombra sinistra di un drago; poi ancora, nel lanciare la terza stagione, ha proiettato l’ombra di un enorme drago sul suo quartier generale e sugli autobus cittadini, dando nell’ultimo caso l’impressione che uno dei personaggi chiave della serie si stesse muovendo sulla città.

Per la première della quarta stagione, invece, un enorme drago venne fatto planare sul red carpet del Lincol Center di New York, strategia ripetuta in occasione dell’uscita in DVD della quinta stagione quando i draghi di GoT furono “ritrovati” in diverse città di tutto il mondo. E poi ha fatto realizzare versioni inedite da alcuni artisti degli oggetti di scena, ha chiamato personaggi famosi dello spettacolo, come i Coldplay ed Ed Sheeran, a collaborare a video inediti con le star della serie tv HBO, e più ne ha più ne metta. Insomma, una campagna promozionale davvero magistrale.

Ma in occasione della ottava ed ultima stagione però, c’era bisogno di qualcosa di speciale per gli 8 milioni circa di spettatori stimati che alle 3.00 del mattino, in contemporanea con gli States, si ritroveranno con il naso appiccicato allo schermo, e la HBO, per rendere meno angoscianti gli ultimi mesi di trepidante attesa dei suoi fans, si è inventata una vera e propria caccia al tesoro, anzi no, al trono!

L’ultima trovata di HBO: la caccia al… Trono!

Avete capito bene, la HBO al suono, o meglio all’hashtag di #FortheThrone, ha fatto sapere di aver disseminato per il mondo sei copie dell’iconico trono (il settimo ovviamente è al suo posto ad Approdo del Re).

“Per sette stagioni hai visto i personaggi mentire, sanguinare e sacrificarsi per il Trono di Spade. Con l’avvicinarsi dell’ultima stagione rimane solo una domanda: tu cosa sei disposto a fare?”. Si legge online sui profili social ufficiali.

Gli indizi per trovarli? Arrivano proprio dalla produzione della serie tv HBO: 11 suggerimenti sulle posizioni del tesoro sono stati nascosti in video a 360 gradi dei paesaggi che li circondano, girati in diversi momenti della giornata: all’alba, durante il giorno, al tramonto. Uno è nascosto nel bel mezzo di una foresta, un altro nel deserto, un altro ancora è circondato da una tundra ghiacciata. Il primo che vi si imbatte deve sedersi sulla nobile poltrona e scattare una foto da pubblicare sui social network, accompagnata dall’hashtag #ForTheThrone. A quel punto sarà rilasciato da HBO un nuovo video-suggerimento.

Colui che li troverà… Beh, vedete un po’ voi se volete sfidare la Regina Cersei o se preferite portarvelo in giardino, sta di fatto che potrete sedervi su una fedelissima riproduzione del Trono di GoT e sentirvi Re o Regine.

Il countdown è già iniziato però, e quattro dei sei troni sono già stati trovati (in Spagna, Svezia, Brasile e Regno Unito) quindi vi conviene sbrigarvi miei prodi, se desiderate almeno una chance! Il tempo, scandito sulla pagina ufficiale della HBO, scadrà il 15 di Aprile, con l’inizio dell’ottava stagione e rumors dei fans ipotizzano la presenza di uno degli ultimi due troni nell’Alberta, in Canada.

for the throne
Uno degli indizi per #forthethrone è… Yummy!

Ed infine, per chi non avesse ancora trovato la sua Daenerys o il suo Khal Drogo, l’app mobile di incontri “OKCupid” ha deciso di dare una mano ai suoi clienti in stile GoT: per la prima volta infatti farà apparire un badge sui profili degli utenti per segnalare in modo rapido e intuitivo chi è fan della serie tv HBO tratta dai romanzi di George R.R. Martin. Essa infatti riesce a trovare, in base ad una serie di preferenze da indicare per trovare profili affini, fan di Game of Thrones nei paraggi, e, attraverso ulteriori filtri, potresti trovare anche l’uomo giusto che come te detesta i Lannister o fa il tifo per i Lupi del Nord! Una vera e propria rivoluzione nelle app di incontri, non c’è che dire.

E voi? Siete GoT maniacs o il mondo crudo e barbaro dei Sette Regni non fa per voi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close