GuideNatura e AmbienteScienza

Come lo Smaltimento delle Radiografie ti salva l’ambiente

Sai per caso come funziona lo smaltimento delle radiografie? No? Te lo spieghiamo noi, in modo semplice

Ti sarà capitato almeno una volta di fare una lastra, ma al momento di gettare la radiografia, ormai vecchia, hai avuto qualche dubbio su dove debba essere buttata.
Si tratta infatti di un rifiuto non semplice, che può creare più di un problema e molti dubbi. In realtà le lastre appartengono alla classificazione e alla famiglia dei rifiuti solidi urbani.
Come viene spiegato nel settore dei rifiuti, le radiografie si gettano nell’indifferenziato, in quanto costituite da una serie di materiali non riciclabili e quindi non recuperabili.

Naturalmente questo vale per i privati; se al contrario, parlassimo di ospedali – che possiedono quindi un grosso quantitativo di lastre da gettare – l’unica soluzione per lo smaltimento delle radiografie sarebbe quella di affidarsi ad una ditta per il trasporto dei rifiuti.

Se hai quindi a casa delle lastre ormai di qualche anno, non più utili, non devi fare altro che gettarle nel secco-indifferenziato.

È anche vero che pian piano questo rifiuto non farà più parte della nostra vita quotidiana, in quanto sempre più ospedali e centri sanitari si stanno attrezzando per inviare tutto tramite via telematica.

Recupera le Radiografie trasformandole in Qualcosa di nuovo!

E se non ti hanno consegnato una lastra ma un cd? Anche in questo caso il rifiuto va gettato nell’indifferenziato.
Se non vuoi gettare la radiografia e hai talento nei lavoretti fai-da-te puoi decidere di creare delle piccole e graziose decorazioni per la tua casa. Ad esempio, con una lastra è possibile realizzare dei fantastici stencil.

Il riciclo dei rifiuti, quando possibile, è un modo divertente e creativo per evitare di gettarli via. Si tratta di un piccolo contributo per migliorare le condizioni già molto precarie del nostro pianeta.

Anche con il recupero di una semplice lastra puoi evitare di far accumulare ancora più rifiuti nelle nostre discariche. Salva l’ambiente con un piccolo ma utile gesto!

smaltimento radiografie
Non è così raro essere pieni di radiografie in casa. Anche i nostri amici a quattro zampe possono subire degli interventi durante il corso della loro vita e talvolta, i controlli toccano a loro.

Rifiuti Speciali: Come Gestirli

Le lastre sono solo una piccolissima parte dei rifiuti prodotti. Ne esistono moltissimi speciali, che devono essere gettati nelle isole ecologiche e subire successivamente il processo di smaltimento.

È il caso ad esempio di tutti i materiali prodotti dalla costruzione, demolizione o ristrutturazione delle abitazioni, quindi da tutti i rifiuti provenienti dal mondo dell’edilizia.

Alcuni di questi rifiuti sono altamente inquinanti, e se non portati nei centri speciali rischiano di danneggiare seriamente il nostro pianeta, e quindi di compromettere la nostra salute.

C’è poi un altro motivo per cui conviene procedere al corretto smaltimento di questi rifiuti: il recupero dei materiali. Con il recupero del legno e della carta possiamo evitare di tagliare e abbattere nuovi alberi, fondamentali per mantenere l’equilibrio del nostro ecosistema.

Il riciclo ha come vantaggio una riduzione dei costi di fabbricazione dei prodotti e materiali: per esempio, una lastra di vetro prodotta dal materiale riciclato avrà un costo di lavorazione minore rispetto al vetro creato da zero.

Scegli di salvare l’ambiente: fai la raccolta differenziata e porta tutti i rifiuti speciali che produci in una delle isole ecologiche presenti nella tua zona!

Ti è piaciuto questo articolo? Facci sapere cosa ne pensi! Lascia un commento qui sotto o scopri ulteriori contenuti cliccando o navigando il nostro Menù. E se ciò non dovesse bastare, considera la possibilità di scrivere un articolo di risposta! Invialo a redazione@ilbosone.com seguendo le istruzioni riportate nella pagina Collabora.

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.

Che ne pensi? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close

Adblock Rivelato

Gentile lettore, abbiamo notato che stai utilizzando AdBlock. Per fruire dei nostri contenuti è necessario disattivare AdBlock per questo sito o aggiungerlo alla tua Whitelist. Sul nostro portale troverai solo 2 banner pubblicitari assolutamente non invasivi. Ti assicuriamo di non infastidirti con pop-up o pubblicità sgargianti. Disattiva la tua protezione per il Bosone e ci aiuterai a proseguire la nostra avventura dal punto di vista economico. Grazie :)