Cinema, Film e Serie Tv

Nuovo film di Aldo Giovanni e Giacomo: come sarà?

Un ritorno al passato dopo una lunga pausa e tanti progetti da "solisti"; l'attesa è grande

Aldo Giovanni e Giacomo non si sono mai sciolti, anzi, stanno preparando un nuovo film. Questa è la più bella notizia che i fan del trio comico, attivo da più di trent’anni, potessero ricevere, e a dargliela è stato un post sulla loro pagina Facebook.

Ciò che aveva scoraggiato tanti appassionati era il loro non smentire la serie di indiscrezioni fatte online in cui parecchi siti e pagine social dichiaravano che la fine del trio era vicino. Per tre anni si alimentato il malumore per il possibile scioglimento, facendo sì che in tantissimi dimostrassero il loro grande affetto verso i tre. Poi le avventure in solitaria di Giovanni con la scrittura di libri e le esperienze sportive estreme, lo spettacolo teatrale di Giacomo, e la commedia cinematografica da “solista” di Aldo, gettavano ancora più benzina su un fuoco di polemiche e delusione.

aldo giovanni e giacomo
Uno scatto dal set del loro ultimo film

La fine di tutte le polemiche su Aldo Giovanni e Giacomo

L’acqua su questo grosso falò hanno voluto buttarcela tutti insieme in un post congiunto sulle pagine social del trio. Da Facebook, dove solitamente vengono diffusi i contenuti di tutta la loro carriera. Qui hanno scritto un post ironico e pieno di affetto per il pubblico in cui si smentisce l’ostilità degli altri due nei confronti del film di Aldo, addirittura promuovendolo. Soprattutto ci hanno regalato la notizia più bella: un nuovo film dei tre con un gradito ritorno alla regia, Massimo Venier.

“Non ci posso credere!”

Quest’ultimo ritorno, in particolare, è una vera bomba per i fan storici di Aldo Giovanni e Giacomo, perché si tratta del regista e coautore dei primi tre film del trio: “Tre uomini e una gamba”, “Così è la vita”, “Chiedimi se sono felice”. Gli stessi vengono definiti dalla maggioranza dei fan come quelli più belli, un po’ per la nostalgia che riportano in chi li rivede, un po’ per la comicita genuina degli inizi cinematografici, un po’ perché era evidente la mano sapiente di Venier alla regia.

A quei 3 film seguì una piccola perla dal titolo “la leggenda di Al John e Jack“, in cui i tre diventano registi e regalano una storia ai personaggi italo-americani che avevano interpretato in brevi e indimenticabili scene nelle pellicole precedenti. Ciò che segue, purtroppo, non regge il confronto con questi 4 titoli, o almeno è così per i fan più storici e accaniti.

teatro comico
La scena dei gemelli dallo spettacolo “I Corti” di Aldo Giovanni e Giacomo

Come sarà il nuovo film?

A questo punto, con gioia e nostalgico ottimismo, ci chiediamo se ci sarà una nuova collaborazione anche con il trasformista Arturo Brachetti, compagno di mille avventure, e se potrà tornare mai al fianco del trio la grande attrice Marina Massironi che di quei primi tre film era coprotagonista.

Questo salto nel passato crea euforia in chi ha amato Aldo Giovani e Giacomo fin dai tempi (d’oro) di Mai Dire Gol, o addirittura delle prime trasmissioni Rai. Non si possono dimenticare neanche gli spettacoli teatrali finiti in TV, “i Corti” e “tel chi El telun“, o quelli finiti al cinema, “anplagghed” e “ammutta mmuddica“.

Insomma Aldo Giovanni e Giacomo sono la storia di un pezzo bello grosso di comicità italiana che va dai primi anni 90′ ad oggi, ed è per questo che li attendiamo con grandissimo affetto.

Luca Vizza

Appassionato di web, social e cultura pop. Amo in particolare il favoloso mondo di Youtube, il buon cinema, il web marketing e la carbonara scientifica. Villain work in progress.

Che ne pensi? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close

Adblock Rivelato

Gentile lettore, abbiamo notato che stai utilizzando AdBlock. Per fruire dei nostri contenuti è necessario disattivare AdBlock per questo sito o aggiungerlo alla tua Whitelist. Sul nostro portale troverai solo 2 banner pubblicitari assolutamente non invasivi. Ti assicuriamo di non infastidirti con pop-up o pubblicità sgargianti. Disattiva la tua protezione per il Bosone e ci aiuterai a proseguire la nostra avventura dal punto di vista economico. Grazie :)