Guide

Come ritrovare l’Ispirazione Creativa: qualche consiglio

Una semplice guida per stimolare l'Ispirazione Creativa e sviluppare vecchie o nuove idee

Che tu debba scrivere un racconto o una canzone, o magari realizzare un’illustrazione o una coreografia, dovrai fare affidamento al tuo estro creativo. Normalmente basta dedicare un po’ di tempo alla pianificazione dell’opera finale e successivamente, passare agli atti pratici. Ma quando fai questo genere di cose con frequenza, è possibile che la ripetitività possa indurti nel famoso blocco creativo“. Ciò può accadere per diversi motivi, spesso da non attribuire ad una scarsa capacità di concentrazione o all’abilità nel sviluppare nuove idee. A volte, può dipendere anche da alcuni aspetti della vita che indirettamente inficiano sull’ingegno e la fantasia. Se sei qui, forse è perché le hai provate tutte ma ancora l’ispirazione creativa sembra un miraggio. Dunque, non preoccuparti, segui le istruzioni e cerca di capire cos’è che ti sta frenando dal concepire un’opera degna della tua creatività.

Gestisci lo stress psicofisico

Nella maggior parte dei casi, l’ostacolo che ti impedisce di proseguire nel lavoro creativo è lo stress psicofisico. Potresti essere stanco/a, magari per aver dormito poco a causa di scadenze imminenti. Paradossalmente, anche l’aver lavorato troppo alacremente sul tuo progetto potrebbe indurti al collasso dell’entusiasmo. Inoltre, un ruolo importante è giocato dai pensieri di altra natura. Qualsiasi cosa sia accaduta, come un episodio di natura sentimentale o la perdita di un caro, è necessario che ti prenda il tempo necessario per riprenderti. Ricorda che è meglio lavorare meno ma bene che lavorare troppo ma con scarsi risultati.stress

Consigli:
fai una passeggiata rilassante per liberare la mente;
riposa bene, almeno 8 ore a notte per qualche giorno;
non metterti fretta, ricorda che non sei in una gara di velocità;
mangia bene e cura la salute del tuo corpo svolgendo attività fisiche.

Cambia Contesti

Si dice che il colore degli edifici e delle pareti che ci circondano, esercitino un’influenza sul nostro modo di agire e di conseguenza, di pensare. Vivere in un ambiente grigioopaco, per esempio, potrebbe inficiare sul tuo stato d’animo e diminuire la possibilità di trovare l’ispirazione che stai cercando. Anche un luogo rumoroso o pieno di distrazioni può influire negativamente. Eppure, anche se questi contesti sono pericolosi per la tua creatività, nulla è peggio di lavorare tra persone negative. Se ti trovi insieme a colleghi o individui che non credono in te, che ti sminuiscono e ti invitano a mollare, sei nel posto sbagliato. Le persone e i contesti che ti meriti, sono quelli che incentivano le tue aspirazioni e che ti aiutano a dare il meglio. Diffida da chi cerca di farti scendere dalla scala e benedici le condizioni o le persone che ti offrono il loro aiuto per percorrerla.ambiente creativo

Consigli:
diminuisci le distrazioni disattivando per un po’ i social network, le notifiche del cellulare in generale e altre tentazioni;
cambia l’ambiente attorno al tuo posto di lavoro, se stai realizzando un’opera votata all’entusiasmo avrai bisogno di più luce e colori vivaci;
cerca di fare attenzione ai consigli che ti danno le altre persone, non sempre il problema sei tu;
circondati di persone che ti aiutano a dare il meglio di te.

Sii presente laddove si contempla l’ispirazione

Qualsiasi sia il tuo scopo, cerca di trarre vantaggio dalle realtà attorno alle quali lavori. Se sei un musicista, prenota un concerto o cerca nuove melodie sulle numerose piattaforme online disponibili. Anche andare al cinema, scegliendo un film di cui non hai nessuna aspettativa, può riservarti le risposte che stai cercando. Il teatro e l’opera, sono anch’esse delle eccezionali fonti di ispirazione. Visita una mostra fotografica o di pittura, oppure parti all’esplorazione per un nuovo museo o un posto particolarmente carico d’estro creativo. Un altro aspetto fondamentale è la lettura; non puoi esimerti dal leggere un buon libro di tanto in tanto, è la chiave per il successo in qualsiasi lavoro. Ma se proprio non ce la fai perché sei molto impegnato/a, iscriviti a dei feed che ti interessano come per esempio pagine di Facebook a tema. Anche su Instagram puoi trovare numerosi cultori dell’ispirazione e rimanendo nell’ambito della lettura, prova a seguire qualche blog o sito internet che si occupa di ispirazione. Qui su Il Bosone sei nel posto giusto :Dispirazione cinema

Consigli:
vai al cinema senza aver visto i trailer o le pianificazioni, fatti sorprendere da qualche nuova uscita di cui non nutri alcuna aspettativa;
usa le librerie, le biblioteche, i musei e le mostre come sorgente di ispirazione;
visita qualche evento ad alto tasso di creatività come un concerto o uno spettacolo teatrale.

Stimola l’Ispirazione con costanza

L’ispirazione non è qualcosa che nasce come un fulmine a ciel sereno. Per averne in abbondanza dovresti coltivarla giorno dopo giorno. Il metodo migliore per farlo è creare una routine che ti consenta di allenarti nell’ambito creativo. Per uno scrittore, per esempio, potrebbe essere d’aiuto fare dei concorsi letterari. Per un musicista, performare davanti a una platea è un buon modo per esercitare nella pratica le emozioni che vuole trasmettere. Anche chiedere dei feedback, è uno strumento prezioso per generare delle valide intuizioni. In questo caso, fa tesoro delle opinioni del tuo seguito anche sui social network.artista da strada

Consigli:
crea un sondaggio sul web (sulla tua pagina di Facebook per esempio) in modo da ottenere preziosi consigli dal tuo seguito di amici ed eventualmente, dai fan;
cerca dei concorsi, anche su internet ne potresti trovare molti;
esercitati costantemente nel tempo, non mollare!

Se anche dopo questi suggerimenti, noterai di avere delle difficoltà con la ricerca dell’ispirazione creativa non disperare. Certe volte, le soluzioni migliori arrivano proprio con il tempo. Inaspettatamente.
Se invece hai altre indicazioni da farci presente, non esitare. Scrivici![vc_message icon_fontawesome=”fa fa-comment” css_animation=”bounceIn”]Ti è piaciuto questo articolo? Facci sapere cosa ne pensi! Lascia un commento qui sotto o scopri ulteriori contenuti cliccando o navigando il nostro Menù. E se ciò non dovesse bastare, considera la possibilità di scrivere un articolo di risposta! Invialo a redazione@ilbosone.com seguendo le istruzioni riportate nella pagina Collabora.[/vc_message]

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close