Cinema, Film e Serie Tv

Il Gobbo di Notre Dame: cosa aspettarci dal Remake?

Come sarà realizzato il live action? Avrà le atmosfere cartonate di Disney o sarà una riproduzione più dark della storia originale?

Il 2019 è stato un anno molto atteso da parte di tutti gli amanti di “mamma” Disney. Gli appuntamenti al cinema sono innumerevoli e, per quanto in molti non apprezzino le rivisitazioni dei classici in live-action, non si può non ammettere che film come “Dumbo”, “Aladdin” e “Il re leone” siano incredibilmente attesi (in molti, me compresa, speravano anche in “Mulan” ma, a quanto pare, non vedrà la luce prima del 2020).
Tuttavia la Disney sembra non volersi fermare affatto e continua a lavorare su ciò che l’ha resa grande e immortale negli indimenticabili anni ’90. È di pochissimi giorni, infatti, l’ultimo annuncio ufficiale. Un annuncio per il quale tutti si stavano chiedendo il quando e il come, ma nessuno il se. Perché, visti i precedenti, era del tutto naturale aspettarsi anche il remake “Il gobbo di Notre Dame” nella sua beneamata (forse) versione live-action. Dato, appunto, la “freschezza” della notizia, molte sono le voci che girano su questo nuovo adattamento targato Disney e nessuno si sbilancia più di tanto sulla loro ufficialità. Ma vediamo quelle che paiono mettere d’accordo un po’ tutti e che sembrano godere di una certa affidabilità.

Il remake de Il Gobbo di Notre Dame

Sappiamo che a lavorare sulla sceneggiatura del film sarà David Henry Wang, pluripremiato drammaturgo (forse vi ricorderete di lui per film come “M. Butterfly” o “Golden Gate”). E, sempre stando alla stessa fonte, il film sarà a tutti gli effetti un musical come La Bella e la Bestia, e la colonna sonora sarà composta da Alan Menken e Stephen Schwartz che già curarono la versione originale in cartone animato e che valse loro la candidatura all’Oscar e al Golden Globe 1996. Ma la domanda delle domande, l’unica e la sola è… E per quanto riguarda il cast?

gobbo di notre dame
Il gobbo di Notre Dame

Ebbene, questo, più di tutti, rimane ancora un punto oscuro della vicenda. Stando ad alcune voci, per le quali a differenza di “sceneggiatura” e “colonna sonora” non ho trovato fonti affidabili, a interpretare il protagonista Quasimodo potrebbe essere Josh Gad, attore ben noto in casa Disney per aver indossato i panni di Le Fou in La Bella e la Bestia. L’attore, tra l’altro, sarà anche tra i produttori del film.

In definitiva, comunque, è davvero troppo presto per pretendere ufficialità e certezze. Tuttavia diventa irresistibile indugiare su un altro punto…

A cosa sarà più simile il remake in live-action?

Al libro di Victor Hugo (decisamente più oscuro e gotico, per ovvi motivi, rispetto alla versione presentata per un pubblico di bambini nel lontano 1996) oppure al cartone animato che noi tutti abbiamo amato sin da piccoli? A mio modesto parere, l’idea di un musical con una rivisitazione della storia più simile a quella del libro da cui è tratta, renderebbe il film troppo simile (e con un’alta probabilità di divenirne una brutta copia) della già famosa versione teatrale del Gobbo di Notre Dame scritta da da Luc Plamondon e messa in musica da Riccardo Cocciante.

Quindi, se l’idea del musical si confermerà (e pare che sarà così) nei prossimi mesi, viene più naturale pensare che si adatterà meglio come trasposizione in movie del cartone animato originale. Eppure… Sinceramente non mi dispiacerebbe di accantonare, per questo film, l’idea di protagonisti che ballano e cantano in favore, invece, di un racconto più “buio”, con delle riprese di Notre Dame a gettare ombra e fiamme su uno (forse l’unico) dei pochi cattivi Disney ad essere convinto di non perseguire il male bensì il bene con una mente contorta e malata.

gobbo musical
Il musical del Gobbo di Notre Dame

Insomma, voi che ne pensate in proposito? Preferireste un adattamento più vicino al cartone animato o al libro? Con canzoni o senza canzoni? E, in generale, siete contenti di questo annuncio? In attesa di conferme e commenti su altri dettagli, non ci rimane che attendere ulteriori updates!

Fonte: https://deadline.com/

Paola.

[vc_message icon_fontawesome=”fa fa-comment” css_animation=”bounceIn”]Ti è piaciuto questo articolo? Facci sapere cosa ne pensi! Lascia un commento qui sotto o scopri ulteriori contenuti cliccando o navigando il nostro Menù. E se ciò non dovesse bastare, considera la possibilità di scrivere un articolo di risposta! Invialo a redazione@ilbosone.com seguendo le istruzioni riportate nella pagina Collabora.[/vc_message]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close