Cinema, Film e Serie Tv

Generazione Marte: Netflix verso il Pianeta Rosso

La colonizzazione del pianeta rosso raccontata dai ragazzi

Tutti noi abbiamo dovuto fronteggiare la fatidica domanda del “cosa vuoi fare da grande?”, e probabilmente in molti abbiamo trovato la risposta ideale nel lavoro più avventuroso e affascinante dell’universo: l’astronauta.

Come esseri umani abbiamo sempre avuto voglia di conoscere ed esplorare il cosmo, l’ignoto, l’immenso. A partire dalle più antiche civiltà abbiamo alzato gli occhi a quelle tanto perfette stelle che hanno ispirato poeti e pensatori. Ma il sogno dell’esplorazione non riguarda soltanto la nostra storia, ma anche il nostro futuro.

Generazione Marte

I protagonisti di questa avventura sono i giovani, a cui sono dedicate tante iniziative e realtà. Tra queste abbiamo il Summer Camp organizzato dalla NASA, dove le promesse della scienza e della tecnologia spaziale sono liberi di apprendere ed esprimersi. L’obiettivo principale è quello di simulare missioni spaziali, costruire robot e razzi indirizzati verso una meta molto ambiziosa, Marte. Il tutto viene raccontato dal documentario Netflix del 2017 “Generazione Marte“.

generazione marte
Clip da Generazione Marte

Verso il Pianeta Rosso

Riguardo al pianeta rosso si è prodotto e fantasticato molto: dai “Racconti Marziani” di Ray Bradbury, a pellicole come “The Martian”, “La guerra dei mondi” o “Mars Attack“. Ma anche il mondo scientifico ha condiviso questa smodata curiosità.

Marte è stato uno dei traguardi più ambiti sin dagli albori dell’esplorazione spaziale durante la Guerra Fredda. In quel periodo, le risorse investite e l’opinione pubblica portarono ad un periodo assai roseo per l’astronomia. Ma come in tutti gli ambiti, anche quello spaziale ha conosciuto molte battute di arresto dovute anche alle diverse opinioni politiche dei vari capi di Stato. Attualmente si verificano molte difficoltà nell’individuazione di fondi per agenzie come la NASA, vittima di molti tagli da parte del governo federale.

Nonostante ciò la fiducia e l’entusiasmo degli appassionati lasciano brillare dei focolai di speranza per l’esplorazione. Infatti, oltre alle aziende governative, molti i privati investono in questo settore.
Se a molti lo spazio può sembrare qualcosa di lontanto dalla nostra società e dalla nostra economia, quest’opinione è certamente affrettata. Grazie alle scoperte nell’ambito aerospaziale abbiamo migliorato le nostre tecnologie e le nostre vite, come dimostrato dai satelliti e dalle loro applicazioni.
Tra i grandi protagonisti troviamo indubbiamente la Space X di Elon Musk, le cui innovazioni aprono nuovi dibattiti e trovano nuove soluzioni.

Uno dei dilemmi posti è quello della colonizzazione spaziale, in particolare di Marte. Si ritiene che una delle soluzioni possibili agli irrimediabili sbagli che stanno distruggendo lentamente il pianeta sia proprio quello di attraversare il limite dell’atmosfera per ricominciare da zero in un territorio vergine e tanto promettente. Queste fantasiose idee, apparentemente assurde, stanno diventando sempre più reali giorno dopo giorno, e si spera di mettere piede sulle sabbie marziane entro il 2040.

In attesa delle tante risposte ai quesiti tecnici ed etici molti sognano ad occhi aperti e cercano di partecipare a questa svolta epocale. Tra questi vi sono i ragazzi che scelgono di dedicarsi alla via delle stelle con sacrificio e dedizione, mossi da passione e curiosità. Alcuni di quegli sguardi vengono impressi sulla pellicola di questo documentario, consigliato a chiunque voglia riscoprire quella curiosità squisitamente umana.

generazione marte clip

Ti è piaciuto questo articolo? Facci sapere cosa ne pensi! Lascia un commento qui sotto o scopri ulteriori contenuti cliccando o navigando il nostro Menù. E se ciò non dovesse bastare, considera la possibilità di scrivere un articolo di risposta! Invialo a [email protected] seguendo le istruzioni riportate nella pagina Collabora.

Tags

Grazia Margarella

Studio Informatica presso l'Università degli Studi di Salerno e condivido le mie passioni per la scienza, il cinema, i libri e la cultura nerd grazie ai ragazzi de Il Bosone. Il mio motto è: Ad astra per aspera, exploro semper. Stay tuned ⚛️

Condividi la tua opinione! Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close

Adblock Rivelato

Per favore, aiuta la nostra crescita disabilitando l'adblocker