Bomba Netflix, annuncia Anime di Pacific Rim e Altered Carbon

Quando gli adattamenti live action non bastano, ecco la conversione in anime

Lamentarsi degli adattamenti cinematografici è cosa comune per dei nerd come il sottoscritto ma dato che in questo caso stiamo parlando di una conversione al contrario, solo per oggi, faremo un’eccezione. Netflix ha da pochissimo annunciato delle novità particolarmente gradite per gli Otaku e appassionati di anime in generale. L’aspetto delle programmazioni future, infatti, subirà un radicale cambiamento grazie all’adattamento in anime di Pacific Rim. Inoltre, è previsto anche l’anime di Altered Carbon.

Netflix: squadra che vince non si cambia

Come parte del suo impegno per espandere l’attività dell’azienda in Asia, la grande N ha pronunciato il nome dei titoli che dovrebbero, presumibilmente, attrarre il pubblico di tutto il mondo. La campagna che sta attuando, includerebbe lo sviluppo di diversi anime che coinvolgeranno una quantità impressionante di talenti del settore. Ciò confermerebbe la strategia di mercato della compagnia californiana, dato che soprattutto nel settore delle produzioni nipponiche, conta una sterminata presenza di adattamenti in live action.

Il rischio è quello di saturare questo genere di operazione e dunque si passa al ragionamento opposto, convertendo in anime alcuni dei live action più popolari e allo stesso tempo facilmente convertibili alle meccaniche dei cartoni.

In passato, abbiamo già assistito a un esperimento del genere e che aveva riscosso un discreto successo. Non sono in pochi, infatti, coloro che conoscono la serie animata di The Matrix, il cui titolo è, appunto, Animatrix. Possiamo solo presupporre con quale accoglienza, il pubblico accoglierà queste manovre ma non c’è che da esserne ottimisti. Ai tempi di Animatrix, il web non aveva ancora varcato le soglie dei grandi numeri e piattaforme come Netflix erano solo un miraggio. Se è vero che squadra che vince non si cambia, non ci sono motivi per pensare a un possibile tonfo.

Ma per quanto semplice possa sembrare, Netflix ha sborsato fior di quattrini per accaparrarsi alcuni delle migliori personalità nell’ambito. Che sia un’arma a doppio taglio? Dubito, dato che l’impiego di tali investimenti non implica la diminuzioni delle produzioni originali. Entriamo nel vivo della faccenda.

L’anime di Pacific Rim

L’adattamento di Pacific Rim trasformerà le battaglie tra Kaiju e Jaeger in un anime dallo stile “mecha” a tutti gli effetti. La serie dovrebbe ritrarre le vicende di una giovane coppia di gemelli, forzati a combattere a bordo di uno Jaeger abbandonato attraverso un territorio ostile e con la disperata intenzione di trovare i propri genitori. Craig Kyle (che ha già lavorato a Thor: Ragnarok) e Greg Johnson (X-Men: Evolution) sono menzionati come gli showrunner di questa nuova produzione targata Legacy Entertainment.

pacific rim
Ora, immaginate una sequenza in quello che sarà l’anime di Pacific Rim. Che ne pensate? 😀

L’anime di Altered Carbon

Ma non finisce qua, perché sul tavolo delle trattative è comparso anche il nome di Altered Carbon, per cui ci si aspetta un anime ambientato nello stesso universo della serie originale. Sarà l’occasione, per i fan, di esplorare nuovi elementi della storia grazie alla partecipazione straordinaria di Dai Sato (Cowboy Bebop e Samurai Champloo!) e Tsukasa Kondo, entrambi scritturati per realizzarne la sceneggiatura.

altered carbon
Le atmosfere cyber-punk che avvolgono le vicende di Kovach e compagnia sono un forte richiamo a Ghost in the Shell, non trovate? Forse, questo è il motivo per cui si è optato per un anime di Altered Carbon!

Gli altri anime sulla lista includono Cagaster of a Insect Cage, Yasuje e Trese.

Il servizio di streaming on demand ha promesso la trasmissione di questi anime entro il 2019 e a quanto pare, non saranno gli unici. Nuovi annunci verranno rilasciati nei prossimi giorni. Allacciate le cinture!

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.

Articoli correlati

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Rivelato

Per favore, aiuta la nostra crescita disabilitando l'adblocker