Le 10 cose da fare (e vedere) al Lucca Comics 2018

Uno sguardo a tutto quello che non devi assolutamente perdere del Lucca Comics di quest'anno!

Ed anche quest’anno siamo giunti all’evento nerd più atteso, il Lucca Comics 2018! La kermesse lucchese è ricca di eventi, padiglioni speciali, posti ed ospiti da non perdere. Come possiamo vivere la fiera senza rischiare di perderci il top?

Ci pensiamo noi del Bosone! Come lo scorso anno, è pronta per voi una bella guida sulle 10 cose che non potete assolutamente perdere al Lucca Comics 2018!

10 – I GIOCHI DELL’ANNO

Anche quest’anno iniziamo la nostra classifica con i giochi dell’anno!

Quest’anno il miglior gioco da tavolo è il particolare Flamme Rogue! In questo gioco di carte a tema ciclismo, gestiremo un team cercando di portarlo per primo al traguardo della tappa.

Il riconoscimento per il miglior gioco di ruolo è andato invece clamorosamente a Lovecraftesque. Titolo Chtulliano fin dal nome, ha vinto addirittura contro D&D!

Per provare entrambi i giochi non bisogna far altro che recarsi al Padiglione Carducci. Il padiglione in generale è assolutamente un must da non perdere.

9 – IL T-REX IN SCALA REALEtrex

Possiamo non esimerci dall’ammirare un’opera così mastodontica? Da amanti del parco giurassico cinematografico la risposta è assolutamente no! Mariaelena Mariotti ha realizzato questa scultura all’Accademia di Belle Arti di Carrara e noi potremo ammirarla al Family Palace.

8 – PADIGLIONI NUOVI DI ZECCA!!

Al Lucca Comics 2018 quest’anno i nuovi padiglioni sono davvero tanti! Diamo il benvenuto innanzitutto al Japan Live, una zona gratuita ideata per i cosplayer, i raduni e le parate. Sempre in ambito cosplay, il Red Bull Cosplay Garage presenta un’area lounge con servizi esclusivi, ospiti e relax.

In Japan Town, il nuovo mecha district farà faville tra gli amanti dei robottoni. Per i patiti di gadget, non si potrà che fare un salto obbligato al nuovo padiglione Funko. Per i videogiocatori invece i nuovi padiglioni creano talmente tanta attesa da meritare un capitolo a parte (sali in quarta posizione)!

La vera grande novità sicuramente è rappresentata dalla casa editrice Star Comics che passa da uno stand nel Padiglione Napoleone alla grande Piazza Star Comics in piazza San Giovanni. Sicuramente da esplorare in ogni suo angolo!

7 – NETFLIX PRESENTA NARCOS

netflix narcos

Un padiglione intero, in Piazza Anfiteatro, dedicato interamente al Narcos: Messico in uscita il prossimo 16 novembre sulla piattaforma. Ma l’esperienza Narcos non si limita al padiglione! Innanzitutto verrà proiettato al cinema Astra il primo episodio della serie tv; qualche ora più tardi, in Auditorium San Francesco, i due protagonisti Michael Pena e Diego Luna presenteranno il panel di presentazione della serie. Per gli amanti di Narcos sono eventi assolutamente da non perdere!

6 – WESTEROS RIPRODOTTA A LUCCA

Nel sotterraneo del baluardo San Colombano quest’anno sarà presente la riproduzione dei luoghi di Game of Thrones! Dalle installazioni classiche, come il Trono di Spade vero e proprio o l’attraversamento della Barriera, fino alle esperienze particolari come la sfida al campione di Westeros. Sarà all’altezza della riproduzione del sottosopra di Stranger Things dello scorso anno?

5 – LE MOSTRE DEL LUCCA COMICS 2018

Appuntamento fisso da non perdere, quello delle mostre, come al solito punto focale dell’evento. Già attive dallo scorso 13 ottobre, imperdibili quelle del maestro Leiji Matsumoto e di LRNZ, autore della locandina di quest’anno.

Leiji Matsumoto
Leiji Matsumoto

Largo anche a qualcosa di diverso: in primis The art of Racing, la Ferrari reinterpretata da ben 41 fumettisti internazionali; da non perdere anche Dampyr a Lucca, una mostra itinerante da seguire leggendo l’avventura del personaggio Bonelli direttamente nei vicoli della città. Trovate tutto l’elenco delle mostre a questo link!

4 – MAI COSI’ VIDEOLUDICI

La storia dei videogiochi a Lucca è un crescendo continuo di anno in anno. Per la prima volta tutto il mondo videoludico e tecnologico verrà racchiuso nel grande Bit District! Spazio a grandi case tecnologiche ma anche a sviluppatori indipendenti e scuole professionistiche. Inoltre, nasce anche un piccolo spazio dedicato all’arte digitale.

In ambito Esports, quest’anno si raddoppia: ad affiancare la storica esports Cathedral ci sarà l’esports Palace. Infine, numerosi i padiglioni monotematici come quello Nintendo o Bandai Namco. Occhi aperti sulla demo di Kingdom Hearts III!

3 – UN PO’ DI VIP

Mai come quest’anno a Lucca è davvero pieno di VIP! Iniziamo alla grande in area main stage: i Lacuna Coil suoneranno nella serata di Halloween, preceduti dai What a Funk e dai Nanowar of Steel. Nei giorni successivi artisti quali Enzo Draghi, Ruggero de I Timidi, i Wind Rose e Gue Pequeno. Ospiti di Feltrinelli, a presentare il loro primo fumetto, Lo Stato Sociale; infine, come ogni anno, ospite dell’area games il cantante Immanuel Casto.

lacuna coil
I Lacuna Coil

Il resto della fiera non sarà da meno! In area videoludica ospite d’eccezione Jean Alesi; per il comparto movie ci aspettano Francesco Pannofino e attori di varie serie tv; tutto il solito stuolo di youtuber che hanno più o meno a che fare con il mondo nerd; infine spiccano, per il mondo cosplay, Leon Chiro e, direttamente dal Giappone, Yuriko Tiger.

2 – MARVEL VS SHUEISHA

Cosa succede se il top del fumetto statunitense ed il top del fumetto orientale si incontrano? In un evento unico l’editor in chief della Marvel, C.B. Cebulski, e quello della Shueisha (Dragon Ball, One Piece, Naruto, Bleach…) si incontrano a Lucca per raccontare il proprio modo di fare fumetto.

Lucca Comics 2018 Panel

A moderare il tutto il curatore editoriale di Dylan Dog Roberto Recchioni, formando un tris di visioni sul mondo della nona arte nel panel assolutamente da non perdere!

1 – GRANDI NOMI IN AREA COMICS

Gli ospiti di questo Lucca Comics 2018 sono tantissimi e molti di livello internazionale. Primo nome fra tutti è quello di Leiji Matsumoto che ha vinto il premio Gran Guinigi Maestro del Fumetto; sempre in ambito fumettistico orientale, il maestro dell’horror Junji Ito e il disegnatore di Boruto Mikio Ikemoto. Vari altri nomi completano infine il tutto, dal Giappone, Corea del sud e Cina.

Sul fronte occidentale, invece, gradito ritorno di Robert Kirkman, un anno dopo la sua prima visita, che porta con se i fidati collaboratori di Invincible. Il top degli ospiti rimane assolutamente C.B. Cebulski, editor della Marvel, anche lui con fumettisti al seguito. Tra gli artisti statunitensi un po’ Marvel, un po’ DC, un po’ indie ospiti di grande rilievo Arthur Adams e Neal Adams.

Ovviamente grande dispiego di forze dallo Stivale. I nomi di primo piano ci sono, come al solito, tutti: da Ortolani a Zerocalcare, passando per Gipi, Artibani, Tuono Pettinato, Mirka Andolfo… Qualsiasi nome voi facciate, a Lucca c’è!

Ma il panorama mondiale del fumetto è ben equilibrato in ogni caso, con esponenti dalle vicine Francia e Olanda, fino al lontano Taiwan, quest’anno più che mai se volete incontrare gli esponenti del vostro fumetto preferito non potete perdervi il Lucca Comics 2018.

Pierfrancesco Caroli

Grandissimo appassionato di anime, manga e giochi da tavolo, nasce cresce e pasce in Puglia tra le prime edizioni di Dragon Ball e vecchi anime obliati anche dalle tv locali.

Articoli correlati

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Rivelato

Per favore, aiuta la nostra crescita disabilitando l'adblocker