Yotobi è Tornato a fare lo Youtuber, con stile

Analisi sul ritorno di uno dei più famosi youtuber italiani

Il 3 ottobre Yotobi è tornato, su Youtube, in prima serata. Come? Con un video, da buon youtuber. Su cosa? Su Chiara Ferragni.

Tre semplici mosse che per uno youtuber di quest’epoca sarebbero semplici ma che per lui sono il frutto di una programmazione che si estende per mesi.

Perché mancava dal canale da 5 mesi e ne hanno dette di tutti i colori su Karim Musa (questo il suo vero nome) ma la realtà è una ed è semplice. Stiamo parlando dello youtuber più talentuoso della scena italiana. Dalla sua cameretta è passato dal mostrare trucchi di magia con le carte a recensire b-movie di dubbia qualità. Format che gli ha permesso di catalizzare un pubblico sempre più variegato per genere ed età, che lo ha sempre seguito in massa.

Basti ricordare che i video delle sue recensioni avevano una media superiore al milione di visualizzazione per ogni video, numeri che 5 anni fa, in una comunità di Youtube sicuramente meno vasta dell’attuale, erano davvero alti, come lo sono tutt’ora.

Poi il crash con la recensione del film Fuga di Cervelli, film che raggruppava nel cast personalità di Youtube come Frank Matano (lamentecontorta), Guglielmo Scilla (willwoosh), i PanPers e Paolo Ruffini (attore e regista del film).

La situazione su Yotobi

Un vero colpo di genio, distruggendo quel film con una linea critica che è ormai un comandamento per ogni scribacchino sui social. Ciò ha scaturito la reazione dei suoi fans ma anche di quella delle personalità coinvolte ed il risultato fu un terremoto virtuale.

E la consacrazione di questa webstar la cui peculiarità migliore è quella di essere in tutto e per tutto un anti-divo.

lo youtuber yotobi
Lo Youtuber, Yotobi, in azione durante il suo Late Show

Rilevante per capire la caratura del personaggio è la lite avvenuta durante una live su youtube tra lui e Daniele Andreani ed il premio ricevuto alla Festa della Rete 2015 senza che quest’ultimo fosse presente. Come un Woody Allen moderno.

A quel video sul film di Ruffini seguirono nuovi format dello Youtuber come CONFESSIAMOCI, PAUSA e poi il LATE SHOW.

Ma non come lo conosciamo oggi, ma in misure ridotte per poi essere ampliato nel tempo. Proprio per quelle regole di programmazione che hanno di volta in volta pagato, coadiuvate ad una scrittura ed una sceneggiatura dei video quasi sempre impeccabile a cui dona tempi comici perfetti. Anche perchè bisogna ricordarlo, Karim è anche un comico da stand up ed io personalmente, 2 anni fa al Cinema Ambrosio di Torino, ho assistito al suo spettacolo. Qualcosa di eccezionale.

Il mestiere di saper fare lo youtuber

Oltre a questo, negli anni Yotobi ha sempre saputo cavalcare l’onda di youtube, con le sue creste ed i suoi ventri, sapendo sempre intrattenere il pubblico con contenuti mai banali e video sempre godibili nonostante le tempistiche sempre contenute. Senza dimenticare i gameplay e le live su Twitch.

Ma cosa c’è di nuovo in questo ritorno? Lo si intravede dal video, dal modo in cui affronta le tematiche e dal finale. Ci mostra come il nostro youtuber si sia spostato da Torino a Milano assicurandosi uno spazio adeguato per poter lavorare al suo format in maniera professionale e sempre qualitativamente alta.

Perché come detto, è il più talentuoso, offre un format che nessuno in Italia ha mai avuto il coraggio di affrontare. Perlomeno in rete, perché in TV come ha mostrato nell’ultimo video, il late show anche in italia ha sempre avuto le sue versioni. E lo fa prendendosi tutti i rischi del caso, in una galassia come quella di Youtube Italia dove le tendenze del pubblico sono discutibili. La differenza però la fa lui, con i suoi numeri mai ricercati ma sempre ottenuti.

E questo è un merito che pochi hanno.

Articoli correlati

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close

Adblock Rivelato

Per favore, aiuta la nostra crescita disabilitando l'adblocker