Cinema, Film e Serie Tv

Il Trailer di Dark Phoenix finisce sul web prima del tempo

Dalla Russia con furore, un leak del trailer rovina i piani della Disney

A pochi giorni dal rilascio del trailer ufficiale, dalla Russia con furore, arriva un enorme leak che riguarda X-Men: Dark Phoenix.

A quanto pare, un buontempone ha ripreso il trailer durante un evento tenuto in una sala cinematografica in Russia. Il filmato sembra essere stato girato durante una presentazione organizzata dalla 20th Century Fox a San Pietroburgo.

Nel trailer vediamo il passato di Jean Grey, la protagonista di questo titolo interpretata da Sophie Turner e regala le prime immagini del lungometraggio.

The Dark Phoenix leaked trailer from r/marvelstudios

Dark Phoenix aveva affrontato numerosi ostacoli sul percorso del suo sviluppo. I motivi sono da ricondurre al regista, Josh Boone, il quale avrebbe avuto enormi difficoltà a gestire un film con un budget del genere. La situazione sarebbe poi degenerata quando sarebbe sceso ai ferri corti con il resto del cast.

Inoltre, si parla di screening disastrosi e molte scene aggiuntive hanno irrimediabilmente causato la posticipazione del rilascio; si parla di cinecomic peggiore mai realizzato insieme a Fantastic Four.

Di recente si era addirittura vociferato che il film sarebbe stato cancellato, dato che il cast non aveva partecipato all’ultima edizione del San Diego Comicon. Una teoria che avrebbe dato cenno di concretezza quando per un periodo limitato di tempo, il titolo sarebbe scomparso dal roster di uscite presenti sul sito della Fox.

Nonostante questo, la promozione di Dark Phoenix lascia ben sperare. Le immagini sono abbastanza coinvolgenti e indicano un possibile confronto tra il Dottore e lo storico rivale, Magneto.

Magneto e dottor X
Clip girata durante i Reshoot di Dark Phoenix

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close