Castlevania, la serie TV: seconda stagione in arrivo su Netflix

Le ultime novità sull'arrivo della seconda stagione di Castlevania su Netflix

Sono recentemente trapelate alcune succose notizie sulla serie Tv Castlevania (ed era anche ora).

Netflix, dopo un anno di silenzio, ha finalmente pubblicato il trailer della seconda stagione, che sarà composta da 8 episodi e verrà rilasciata sul catalogo a partire dal 26 ottobre di quest’anno. Il sito britannico Digitalspy ha inoltre divulgato in esclusiva una dichiarazione di Richard Armitage, doppiatore del protagonista, secondo cui il cast starebbe già lavorando sulla terza stagione. Infine, ieri, Adi Shankar, produttore esecutivo della seconda stagione di Castlevania, ha postato su Facebook un’immagine di Hector, uno dei personaggi più amati dai fans della saga videoludica originale, asserendo che entrerà a far parte della serie.

Castlevania, prima stagione

Castlevania, adattamento televisivo della serie di videogiochi omonima, ha debuttato su Netflix il 7 luglio 2017 con una prima stagione di 4 episodi. La serie, creata da Warren Ellis ed animata da Frederator Studios, ha come protagonista Trevor Belmont, erede di una famiglia di cacciatore di vampiri. Egli, insieme alla maga Sypha Belnades e il dampiro Alucard, dovrà combattere contro le forze del male capeggiate da Vlad Dracula III, infuriato per l’assassinio dell’amore della sua vita, Lisa di Lupo, per mano della chiesa.

La prima stagione di Castlevania ha avuto un grandissimo successo sia di critica che di pubblico, un vero record se si pensa che gli adattamenti di videogiochi (televisivi e cinematografici) raramente ottengono molta fortuna. Lo stile molto raffinato, la trama avvincente e i personaggi carismatici hanno saputo attirare l’attenzione, non solo dei fan della saga, ma anche di chi non la conosceva affatto. Le poche critiche negative, lanciate alla prima stagione, attaccano principalmente la sua brevità. I suoi quattro episodi, pur essendo molto curati, risultano essere più una sorta di prologo della storia che parte della narrazione. La lunga attesa per la seconda stagione non ha certo aiutato, ma finalmente i fans possono tirare un sospiro di sollievo.

StoriediJoe

Io come Stephen King sono convinto di avere un cuore di bambino… La differenza è che, mentre lui asserì di averlo in un vaso di vetro sulla sua scrivania, il mio fortunatamente batte nel mio petto e ciò che più di tutto riesce a farlo accelerare è ascoltare una grande storia. Sono un grande appassionato di cinema, letteratura e serie televisive ed è principalmente di questi argomenti che desidero scrivere e discutere (ma non solo). I miei gusti letterario-cinematografici spaziano dal genere d’avventura all’horror, dalla commedia al dramma, passando per la saggistica. Sono interessato a tutto ciò che abbia una storia da raccontare e delle emozioni da esprimere.

Articoli correlati

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close

Adblock Rivelato

Per favore, aiuta la nostra crescita disabilitando l'adblocker