I Baci nel Mondo Animale: scopriamo le effusioni della natura

Anche gli animali si baciano?

Chi dice che i baci e le dimostrazioni d’affetto avvengano solo tra gli esseri umani? E’ risaputo che il bacio sia uno dei momenti più importanti e significativi nella vita dell’uomo. Ma anche in natura, più precisamente nel mondo animale, avvengono queste effusioni (pur non rispettando le medesime modalità).

Il bacio rappresenta un segno d’amore nei confronti dell’individuo che lo riceve. Non ci si riferisce solo all’amore in senso stretto; anche i bambini appena nati, baciano la propria mamma come simbolo di affetto, l’inizio di un forte legame.

Questo fenomeno, ancora poco conosciuto, lo vediamo anche negli animali! Come molti di voi sapranno, alcune specie scelgono un/a compagno/a con cui passare il resto della loro vita (monogamia). E’ un avvenimento raro in natura e per alcuni di loro diventa persino uno svantaggio.

Infatti, in alcune specie, quando si perde il/la proprio/a compagno/a, non se ne cerca un altro/a, bensì si rimane soli e nei casi peggiori, si muore.

Un esempio calzante è quello del Pinguino imperatore. Ma ovviamente prima di arrivare a questo, bisogna passare una selezione! E qui il “lavoro” del maschio è complicato assai perché le femmine animali sono molto esigenti e scelgono con parsimonia.

I baci nel mondo animale

Una specie che è filogeneticamente vicina a noi, e da cui discendiamo, sono i grandi primati come gorilla, oranghi, scimpanzé e bonobo.

Mentre nelle prime tre specie i baci vengono dati sul petto o altre parti del corpo (in segno di rispetto), alcuni zoologi sono rimasti impressionati dal Bonobo, una specie di scimpanzé pigmeo che si bacia ripetutamente sulla bocca. Il significato, secondo questi studiosi, sarebbe lo stesso di quello umano: dimostrare il proprio amore!

Precisiamo che nessuna altra specie di primato si bacia sulla bocca come loro, ciò significa che tutte le altre sono state ammaestrate a farlo, come ad esempio succede al circo.

Non possiamo non notare queste effusioni anche in animali più piccoli come i conigli, gli scoiattoli, i panda (gigante e rosso), gli orsi e le volpi.

Ma ancora nei cervidi, nelle lontre, nei canguri e in modo particolare negli elefanti. Nelle ultime scoperte si è affermato che questi ultimi hanno comportamenti caratteriali simili a quelli umani, sia tra partner che tra madre e cucciolo!

Baci affettuosi nei grandi felini

I grandi mammiferi, come i leoni e le tigri, possono vivere in un branco formato da uno o al massimo due maschi e più femmine (come nei leoni), oppure vivere in solitaria (come le tigri).

Nel momento in cui arriva la stagione dell’amore, è noto che a nessuno piace stare da solo e si va in cerca di un partner.

Oltre al corteggiamento (fondamentale in quanto ogni specie animale – come anche ogni individuo della stessa specie – possiede un proprio metodo di corteggiamento, permettendo agli animali di riconoscersi nello stesso gruppo), la coppia è solita dimostrare il suo affetto con dei baci.

Ricordiamo che nel mondo animale, il bacio non avviene come nell’uomo, ma può essere una strisciata di nasi, una leccata o un “abbraccio”. La comunicazione tra individui animali è uno degli aspetti più belli, curiosi e ancora da scoprire che affascinano l’etologo. 

Simili dimostrazioni le troviamo nelle pantere, nei leopardi e in tutti i grandi felini, seppur non caratterizzati dalla monogamia, ma anche negli animali domestici come i gatti e i cani (questi ultimi hanno un’innata predisposizione a manifestare affetto).

I baci nei mammiferi marini

Un’altra specie con una naturale predisposizione al bacio, è il Leone marino del quale riportiamo una notizia che risale a giugno dell’anno scorso.

Un gruppo di sub rimase incredulo alle manifestazioni di affetto che due leoni marini salvati dal Pacific Marine Mammal Center, un centro specializzato nella cura degli animali che vivono negli oceani, diedero luogo dopo la loro liberazione.

I due amanti (Niblet e Omaha) fermarono per qualche istante la corsa verso il mare per darsi un bacio – o una strusciata di naso! Che si tratti di uno o dell’altro, ciò rappresenta una vera e propria manifestazione di affetto che non si vede di certo tutti i giorni.

Pur non trattandosi di un bacio vero e proprio, anche tra i cetacei ci sono dimostrazioni del proprio amore, soprattutto durante il corteggiamento, che si traduce in una danza accompagnata da un richiamo che ancora oggi gli scienziati non comprendono.

Anche gli uccelli si baciano

affettoEbbene può sembrare incredibile, ma anche gli uccelli si baciano con il loro becco!

Anche se non molti la pensano cosi (perchè per alcuni gli animali non sono in grado di dimostrare affetto in quanto tali) gli uccelli sono tra gli animali che manifestano frequentemente il loro affetto.

Alcune specie di uccelli sono monogame, scelgono un compagno o una compagna con cui passare la loro esistenza, condividendo tutto proprio in segno del loro amore.

Spesso rimaniamo affascinati nel vedere due pappagalli che si baciano, soprattutto negli “inseparabili”, così chiamati proprio perché non possono vivere l’uno senza l’altra e infatti, morirebbero di solitudine se venissero separati della loro anima gemella – non rimpiazzabile da nessun altro individuo della stessa specie.

Uno degli esempi che meglio fanno capire questa relazione è quella tra i pinguini, in particolare i Pinguini imperatore. Sono animali che scelgono il/la proprio/a compagno/a per il resto della loro vita.

baciIn molti video, vediamo la coppia che sta sempre vicino, non si separano mai tranne durante la cova (solitamente depongono una, massimo due uova) dove è il maschio che se ne prende cura fino alla schiusa.

Ma ciò che ha colpito gli scienziati è il fatto che in molte coppie, qualora muoia il partner, molto difficilmente (e dopo una lunga pausa di riflessione) si cerca un rimpiazzo, finendo con il rimanere soli per tutta la vita.

Questo tragico romanticismo è una delle possibili cause che potrebbe ridurre la popolazione di questa specie; sempre più individui, a causa del surriscaldamento globale e altri effetti causati dall’uomo, rischiano la loro vita lasciando potenzialmente vacante uno dei due posti da genitore.

“Ti faccio un regalo…”

Tragedia amorosa a parte, c’è un’altra specie di pinguino caratterizzata da un vero e proprio gesto d’amore verso il/la propiao/a compagno/a.

Si tratta del Pygoscelis papua, più comunemente chiamato Pinguino gentoo ed è il terzo pinguino più grande del pianeta. La sua particolarità sta proprio nel corteggiamento, durante il quale va in cerca del sassolino migliore da regalare a quella che sarà la sua futura partner.

Lo lascia sul bordo del nido e se la femmina di pinguino lo accoglie, allora il gioco è fatto. Sarà sua per sempre! Qui un VIDEO in cui si vede chiaramente questa scena. 

E ovviamente, il tutto viene poi sancito con un bacio.

Questi sono solo alcuni esempi dei baci più belli a cui è possibile assistere nel mondo animale. Molto spesso sottovalutiamo la loro capacità di provare dei sentimenti solo perché molto diversi (ma non molto, tutto sommato) da noi.

Basti pensare a come si corteggiano, come si riconoscono, alle cure parentali come forma assoluta di amore, il senso della famiglia e non solo di sopravvivenza. Anche in animali da macello vediamo molte effusioni e segni di dolcezza, anche tra specie diverse.

Esattamente come noi, sono essere viventi dotati di un cuore… E a modo loro si amano, anche per il resto della vita!

Baci nel mondo delle fiabe

A tal proposito, moltissime fiabe hanno preso spunto da questo “fenomeno”, in particolare la Disney, facendo sbocciare così storie d’amore tra animali o tra umani e animali (alcuni dei quali poi si trasformano in persone). Tra queste ricordiamo alcune delle più conosciute come Il Re Leone, La Bella e la Bestia, Lilly e il Vagabondo, La Principessa e il Ranocchio. 

Vi consigliamo di dare un’occhiata alla recensione di quest’ultima fiaba da parte di una mia collega/articolista, perchè i baci fiabeschi sono quelli che ci fanno sperare fin da piccole a ricevere il primo bacio dal nostro principe azzurro. <3

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker