Libri e Letteratura

Red Rising, una nuova saga letteraria che fa molto parlare

“Darrow ha sedici anni, vive su Marte ed è uno dei Rossi. La casta più bassa, minatori condannati a scavare nelle profondità del pianeta a temperature intollerabili, rischiando ogni giorno la propria vita. Ma Darrow sa di farlo per rendere abitabile la superficie di Marte, per dare una terra alle nuove generazioni. E a ripagarlo dei sacrifici c’è l’amore per Eo, bellissima e idealista. Finché un giorno i due innamorati sono sorpresi a baciarsi in un luogo dove non avrebbero dovuto, sono processati e condannati da un giudice appartenente alla casta degli Oro, la classe dominante. E mentre Eo riceve le frustate di punizione, la sua voce si scioglie in un canto dolcissimo, un canto proibito di rivolta e speranza, lo stesso canto che era costato la vita al padre di Darrow. E ora costerà la vita a Eo.”

Red Rising – Il Canto Proibito è il primo di una serie di romanzi scritta da Pierce Brown ed edita in Italia da Mondadori. Brown, classe 1988, è stato indicato nientemeno che da Terry Brooks come il nuovo talento della letteratura fantasy e fantascientifica. E se lo dice Terry Brooks non possiamo che crederci!

Siamo davanti ad un vero e proprio romanzo distopico, ambientato in un futuro dove l’umanità ha colonizzato l’intero sistema solare; la società è divisa in caste chiamate Colori: gli individui appartenenti ad un colore hanno caratteristiche fisiche simili e vengono indirizzati ad una specifica mansione. Il protagonista, Darrow, appartiene ai Rossi, che vivono su Marte e sono accomunati da capelli e occhi color rame e condannati al lavoro da minatori nel sottosuolo di Marte. Sono sostanzialmente schiavi. Gli Oro, invece, sono la casta dominante: bellissimi, ricchissimi, cresciuti secondo una logica militare , addestrati al comando e alla guerra. Sono come degli Dei Onnipotenti che possono disporre di tutti gli altri colori come meglio credono.

Ed è proprio tra gli Oro che Darrow dovrà infiltrarsi per vendicare la morte della moglie Eo e innescare la miccia della ribellione tra i colori inferiori.

La trama appare piuttosto banale, nulla che non si sia già visto e letto in altri romanzi Young Adult (Hunger Games, Maze Runner, ecc…); il romanzo, in fin dei conti, non è altro che una rilettura in chiave più moderna del classico “Il Signore delle Mosche”: prendi un gruppo di ragazzini, più o meno smaliziati, più o meno adulti, mollali da soli senza la supervisione di un adulto e invitali a combattere per la loro sopravvivenza.

Ma quello che Pierce Brown riesce a tirare fuori da un plot che sembra una scopiazzatura di molti altri è incredibile. La scrittura è coivolgente e mai banale, ricca di colpi di scena che tengono il lettore attaccato al romanzo. Lo stile è altalenante, a volte più secco, altre prolisso e quasi barocco nelle descrizioni. Il linguaggio è spesso scurrile e violento, di sicuro poco adatto al pubblico più giovane però mai fuori luogo o gratuito.

Gli stessi dialoghi hanno una profondità umana e sociologica che difficilmente si trova in romanzi contemporanei di questo genere. Le vicende di Darrow non sono incentrate solamente sulla sua sete di vendetta, ma anche, e soprattutto, sulla fiducia e l’amicizia, sulla crescita personale come uomo e come stratega. Unendosi agli Oro nell’Accademia di Marte, Darrow non troverà solo nemici da combattere, ma anche alleati e amici che diventeranno per lui quasi fratelli; e ritroverà anche l’amore. Tutto questo lo porterà a mettere in discussione molte delle sue convinzioni e lo aiuterà nella sua missione.

Pierce Brown, l’autore di Red Rising

Gli altri romanzi

Il secondo libro, Golden Son – Il Segreto di Darrow è, se vogliamo, ancora meglio del primo. L’azione si sposta dall’Accademia marziana all’intero Sistema Solare; la guerra che era confinata sul suolo di Marte ora si combatte nello spazio, a bordo di futuristiche navi spaziali, oppure negli opulenti palazzi degli Oro.

Darrow è cresciuto, si è conquistato il soprannome di “Il Mietitore” e si muove tra gli Oro come uno di loro. Ma i tradimento è in agguato e vecchie inimicizie mettono a repentaglio la sua missione e la sua stessa vita.

Poche volte si è visto un seguito che potesse eguagliare se non superare il primo romanzo, e alta era l’attesa per il terzo romanzo della saga. Morning Star – La Guerra del Mietitore è uscito in Italia edito da Mondadori nel marzo 2018 ed è diventato subito un successo.

Insomma Terry Brooks pare averci visto molto lungo raccomandando vivamente Pierce Brown come autore, e anche noi ne siamo entusiasti.

Quindi cosa aspettate a correre in libreria ad acquistare la trilogia completa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close