Nindies Showcase: le nuove produzioni per Nintendo Switch!

Dopo le succose novità ricevute dall’ultimo Direct, Nintendo ritorna attiva sulla scena con un nuovo appuntamento, questa volta dedicato ai soli possessori di Nintendo Switch! Il Nindies Showcase ha come scopo quello di focalizzare l’attenzione dei giocatori sulle piccole gemme indipendenti in arrivo sull’ultima fatica della Grande N.

Nindies Showcase: le nuove produzioni per Nintendo Switch

Lasciando poco spazio ai formalismi, si passa subito nel vivo – anche perché tutta la presentazione durerà poco più di dieci minuti, quindi non c’è tempo da perdere.

  • Si inizia con Mark of the Ninja Remastered – edizione rimasterizzata, appunto, dell’originale Mark of the Ninja, sviluppato dallo studio Klei nel 2012. Per chi non lo ha mai provato e per i nuovi fan, l’appuntamento è fissato per l’autunno di quest’anno!
  • Fantasy Strike ci porta sul campo di battaglia, in un miscuglio di personaggi fantasy e puro stile da picchiaduro laterale!
Nintendo
Per questo titolo l’attesa è decisamente minore: l’uscita di questo Nindies è infatti fissata per la prossima estate!
  • Si passa a Just Shapes & Beats (estate 2018), che farà impazzire i patiti di chiptune per poi saltare a Garage (primavera 2018), progetto dal sapore rétro chiaramente ispirato, come già dicono nella presentazione, dai migliori B-Movies horror in VHS degli anni ’80.
  • Adult Swim si palesa anche su Switch con Pool Panic (2018), in cui tutto il mondo di gioco si riduce ad un folle tavolo da biliardo, destreggiandosi tra palle pirata, livelli assurdi e nemici da sconfiggere.
  • Bomb Chicken (sì, il titolo è davvero questo) si presenta simile forse al caro vecchio Bomberman, promettendo divertimento e la giusta dose di sfida per riempire la prossima estate!
Nintendo
C’è, una gallina che piazza bombe. Seriamente, le premesse ci sono tutte.
  • Un grande nome dei Puzzle Game ritorna sulla scena! Lumines Remastered arriverà nel corso della primavera insieme a Reigns e Reigns – Her Majesty, che debutteranno nella raccolta Reigns – Kings and Queens, in cui si potrà anche fruire del co-op locale.
  • Light Fall (primavera 2018) ci farà correre nella modalità Speed Run (piccola informazione rilasciata in esclusiva da Nintendo), in cui potremo sfidare amici ed il mondo intero per essere i più veloci di tutti, mentre esploriamo un mondo ostile e cerchiamo di riscoprire il nostro passato, fermando la minaccia incombente. Anche West of Loathing (primavera 2018) fa la sua comparsa, come esclusiva sulla console Nintendo.

Nintendo

  • Pode (primavera 2018) si presenta con la sua magnifica e colorata veste grafica, promettendo le giuste dosi di avventura e relax, sia in single player che in co-op locale.

Nintendo

  • The Messenger (estate 2018) ci propone azione ninja a scorrimento in puro 16-bit, mentre Bad North (estate 2018) ci chiede di mettere alla prova le nostre doti di stratega in questa battaglia in tempo reale per la sopravvivenza fino all’ultimo uomo!

Nintendo

  • Per concludere, The Banner Saga 3 viene confermato come nuovo arrivo nella libreria Nintendo Switch questa estate, mentre si dovrà aspettare ancora un po’ per poter giocare i precedenti due capitoli.

Si conclude così il Nindies Showcase – Spring 2018. Gli appassionati e gli scopritori di nuovi titoli resteranno certamente soddisfatti da quanto visto; per tutti gli altri, l’appuntamento è al prossimo Nintendo Direct – o al Nintendo Treehouse…

Tommaso Mellace

Cresciuto sin dalla tenera età a pane e videogiochi, passa i primi anni della sua vita eliminando astronavi su XataX e sparando raggi laser contro lumache aliene in Commander Keen 4, fino ad entrare in contatto con il variopinto mondo Pokémon, di cui è schiavo tutt’oggi. Grazie ad MTV conosce il mondo giapponese, bombardando il suo cervello di dodicenne con anime quali Trigun e Neon Genesis Evangelion, i cui effetti si riveleranno devastanti. La presa di coscienza dell’esistenza del fumetto americano sarà il colpo finale per la sua vita, che spazia oggi tra una missione di Metal Gear ed un numero di Batman. Appassionato anche di musica, passa il resto della giornata a suonare la sua chitarra elettrica, passando da un riff dei Megadeth al main theme di Legend Of Zelda. Dovendo prendere come punto di riferimento i dati immagazzinati nella sua testa, è autore di diverse trame per altrettanti diversi progetti. Il problema principale è la sua totale pigriza, che lo porta a non scrivere mai nulla di quello che immagina, con conseguente perdita totale di ogni buona idea. Si spera che adesso possa cambiare qualcosa.
Close