Nintendo Direct: ancora grandi novità per Switch e 3DS!

Atteso spasmodicamente da tutti i fan del mondo, il secondo Nintendo Direct del 2018 è finalmente arrivato!
Alle 23:00 dello scorso giovedì, tutti i seguaci della Grande N e del mondo videoludico si sono sintonizzati con il canale YouTube Nintendo, per non perdere gli aggiornamenti riguardo alle uscite per Nintendo 3DS e Nintendo Switch.

Le voci ovviamente non hanno fatto altro che rincorrersi nei giorni passati: c’è chi si aspetta novità su Pokémon, chi su altri porting, chi sul nuovo Super Smash Bros

 

Le novità per Nintendo 3DS

Introdotti come sempre dal nostro ormai familiare Yoshiaki Koizumi, si inizia subito con la carrellata di titoli per la fortunatissima console portatile.

  • WarioWare Gold arriva portando con sé più di 300 minigiochi vecchi e nuovi – cosa che ci ricorda molto quanto fatto con Mario Party: The Top 100, sempre uscito per 3DS. Sarà possibile lanciarsi in una marea di folli prove dal 3 agosto!
  • Un gioco a metà tra corse e tower defense, Dillon’s Dead-Heat Breakers arriverà prima con una demo il 10 maggio, per poi essere disponibile all’acquisto completo il 24 dello stesso mese.
  • Un grande ritorno dai tempi del Nintendo DS, Mario e Luigi: Bowser’s Inside Story ritornerà nel 2019, portando non solo nuove funzionalità ma anche il nuovo Bowser Jr.’s Journey.

 

  • Il 23 marzo è invece la data di uscita di un altro attesissimo gioco: Detective Pikachu; stessa data per l’uscita dell’amibo del gioco, per l’occasione di misura extralarge rispetto al normale.
  • Un altro grande ritorno su Nintendo 3DS. Dalla libreria del GameCube ecco arrivare Luigi’s Mansion, che sfrutta al meglio il 3DS, permettendo al giocatore di avere sempre a portata di mano la mappa della casa nello schermo inferiore – non da poco, visto il tipo di gioco. Purtroppo nessuna data, solo la promessa che sarà nell’anno corrente.

 

Le novità per Nintendo Switch

  • Kirby Star Allies sarà disponibile il 16 marzo. Oltre alla data, Nintendo ci mostra la possibilità di futuri add-on al gioco, che porteranno più personaggi giocabili, provenienti dai vecchi titoli della serie – non mancano gli ex-cattivi come King Dedede e Meta Knight. Il primo aggiornamento uscirà il 28 marzo, portando una parte di questi nuovi contenuti.
  • Okami HD, con il suo inconfondibile stile grafico, arriva su Nintendo Switch portando con sé anche il supporto touchscreen, entro questa estate!
  • Dopo una sezione in cui ci viene mostrato Sushi Striker: The Way of Sushido, si passa ad un piatto forte – battuta completamente involontaria.
    Vengono infatti mostrate nuove immagini e personaggi di Octopath Traveler, ambizioso progetto di Square Enix. L’attenzione si focalizza anche sul sistema Job – a qualcuno ricorderà le glorie dei vecchi Final Fantasy. Il gioco arriverà il 13 luglio, insieme ad una interessantissima edizione speciale.
  • Grasshopper Manufacture fa il suo arrivo sulla scena con la sua nuova creazione, Travis Strikes Again: No More Heroes, contenente sette diversi giochi, la possibilità di giocare in multiplayer e la nuova modalità Avventura, atteso per il 2018.
  • Ci si prepara a morire ancora su Dark Souls: Remastered dal 25 maggio, insieme all’amiibo di Solaire of Astora, che pochi si lasceranno sfuggire.
  • Yoshiaki ci ricorda della possibilità di riscattare ora punti oro con gli acquisti di giochi per Nintendo Switch sul sistema MyNintendo, per poi passare ad una delle presentazioni più lunghe della serata.
    Mario Tennis Aces mostra tutte le sue potenzialità, con nuove tecniche per un gioco strategico e frenetico ed alcune immagini dalla nuova modalità storia, insime alla possibilità di creare tornei multiplayer online. Tutto questo sarà disponibile dal 22 giugno.
NINTENDO
Dopo l’ultimo Zelda ci hanno preso gusto nel far rompere le armi.
  • Captain Toad torna su Switch, portando con sè altri nuovi livelli – presi da Super Mario Odyssey – insieme alla possibilità di giocare con un amico nel ruolo di assistente, per abbattere i nemici che si porranno davanti al nostro protagonista. Inoltre, pare sia in lavorazione anche una versione per Nintendo 3DS. Intanto, potremo godere della versione per Switch dal 13 luglio.
  • Molti lo aspettavano, altri lo chiedevano: Undertale sta arrivando sull’ultima fatica Nintendo… ma non si sa ancora quando.
  • Qualcuno ha voglia di giocare i cari vecchi Crash ma non ne ha più la possibilità? Crash N-sane Trilogy è in arrivo su Nintendo Switch! Portando con sé le vecchie glorie Playstation, dal 10 luglio sarà possibile rigiocare ai grandi classici Crash Bandicoot, Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back e Crash Bandicoot 3: Warped!
Esclusive? Quali? Dove?
  • Ancora, Little Nightmares Complete Edition e South Park: The Fractured But Whole (insime ad un considerevole Season Pass), arriveranno su Nintendo Switch rispettivamente il 18 maggio e 24 aprile. Sempre il 18 maggio, Hyrule Warriors Definitive Edition arriverà sui nostri scaffali!
  • Per chi è residente in USA o Canada (se qualcuno sta leggendo ci faccia sapere) Arms apre all’online con l’inizio di match competitivi a marzo per arrivare, il 31 dello stesso mese, alla finale online tra i migliori. L’evento sarà trasmesso in streaming sul canale Nintendo.
  • Splatoon 2 migliora ancora di più con l’aggiornamento 3.0, portando nuovi stage, nuovi vestiti ed il Rank X. Oltre a questo, Octo Expansion ci porta una nuova modalità single player, che sembra oltremodo impegnativa! Sarà disponibile dall’estate 2018 al costo di 19.99 dollari (molto probabilmente lo stesso prezzo sarà in Euro). Per chi preordina, ancora, disponibili vestiti speciali.
Non so voi, ma per me questo logo anni ’80 è fenomenale.

Dunque, il Ninendo Direct termina così. Non ci resta che tirare le somme su quanto visto fino ad ora.

Ah, no?
La regia mi dice che hanno un ultimo filmato da mostrarci.

CONTENETEVI, VI PREGO.

Super Smash Bros. fa il suo prepotente arrivo sulla scena!
Pochi personaggi sono visibili nel teaser; ovviamente gli Inkling saranno presenti, così come Link da Breath of the Wild (possibile che questa sia solo una skin che non cambierà mosse ed armamenti del Link classico, ma andrà solo a modificarne l’aspetto, come nel caso delle bombe e delle frecce). Tutti gli altri personaggi sono quasi invisibili sullo sfondo, ma le teorie sull’internet iniziano già a fioccare, per quanto riguarda l’identità di qualche sagoma non chiara.

Nessuna data, solo un generico 2018 – cosa comunque ottima, ci si può apsettare una uscita durante le vacanze invernali, come accaduto con Super Mario Odyssey.

Ovviamente quanto si spera è che non si tratti di una Deluxe edition, come con il precedente Mario Kart, che aveva comunque portato nuovi contenuti. Da quanto visto, comunque, sembra ci siano tutte le premesse per un nuovo capitolo – MK infatti era stato da sempre definito come “edizione estesa” della versione Wii U, al contrario di questo titolo.

Nintendo
IO NON STO URLANDO, TU STAI URLANDO.

Ora è davvero il caso di tirare le somme.

Non possiamo che essere pienamente soddisfatti da questo Direct: le novità presentate sono state molte e di altissimo livello e non si può che pensare al prossimo Nintendo Treehouse, durante il prossimo E3!

Anche perché ancora non sappiamo nulla di Pokémon e Metroid Prime 4

 


Tommaso Mellace

Cresciuto sin dalla tenera età a pane e videogiochi, passa i primi anni della sua vita eliminando astronavi su XataX e sparando raggi laser contro lumache aliene in Commander Keen 4, fino ad entrare in contatto con il variopinto mondo Pokémon, di cui è schiavo tutt’oggi. Grazie ad MTV conosce il mondo giapponese, bombardando il suo cervello di dodicenne con anime quali Trigun e Neon Genesis Evangelion, i cui effetti si riveleranno devastanti. La presa di coscienza dell’esistenza del fumetto americano sarà il colpo finale per la sua vita, che spazia oggi tra una missione di Metal Gear ed un numero di Batman. Appassionato anche di musica, passa il resto della giornata a suonare la sua chitarra elettrica, passando da un riff dei Megadeth al main theme di Legend Of Zelda. Dovendo prendere come punto di riferimento i dati immagazzinati nella sua testa, è autore di diverse trame per altrettanti diversi progetti. Il problema principale è la sua totale pigriza, che lo porta a non scrivere mai nulla di quello che immagina, con conseguente perdita totale di ogni buona idea. Si spera che adesso possa cambiare qualcosa.
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: