San Valentino: Guida di Sopravvivenza per Lui

San Valentino … non è forse il più bel giorno dell’anno?

Si … se non si commettono errori.

 

E noi siamo uomini, gli errori li commettiamo.

Ma se proprio dobbiamo dirla tutta, è pur vero che la nostra “dolce metà” in quel giorno specifico è più critica del solito.

 

Ecco perché noi uomini dobbiamo fare fronte comune per sopravvivere.

Ed ecco perché vi regalo una piccola guida di 11 regole per sopravvivere a quel giorno infausto.

 

LA GUIDA PER SOPRAVVIVERE A SAN VALENTINO

Perché c’è bisogno di questa guida?

Ma perché il mondo è pieno di uomini che hanno bisogno.

 

Che siate i classici tipi che credono di non aver bisogno di consigli -pazzi- o siete i tipi gentili maltrattati dal “sesso debole” -ne conosco una decina- lasciate che vi tenga la mano.

 

Voglio aiutarvi sinceramente.

Uomini, facciamo fronte comune e ce la faremo!

 

Aspettate, vi chiedete perché 11 consigli e non 10 per San Valentino?

Ma perché c’è sempre l’imprevisto che può rovinarvi!

 

11. Il nome della dolce metà

Sembra scontato, ma può capitare, sovrapensiero, di chiamare la nostra dolce metà con il nome di qualcun altra.

Inutile raccontare la brutalità che ne consegue.

 

Che sia un amica, il nome di una che vi piace, o di vostra sorella, non ha importanza.

 

Per le donne sarà sempre una rivale che vuole sottrarvi a lei.

 

Fate attenzione!

 

Nel dubbio io consiglio di non usare sempre e solo nomignoli apposta per “allenarvi” a ricordarlo.

 

 

10. La serata giusta

Cercate di mantenere libera la serata per lei.

Non importa se la portate a pranzo, se dovete lavorare o venite travolti da un meteorite vagante.

 

La sera di San Valentino dedicatela a lei.

Che sia portarla fuori o stare a casa, la cosa importante è farle capire che quella sera volete passarla con lei.

 

9. Il Cibo

Nelle guide di sopravvivenza il cibo è sempre un punto importantissimo …

… lo è anche qua.

 

Una donna sazia è una donna felice, soprattutto se passa 360 giorni l’anno a dieta.

 

Che sia a pranzo o a cena, che cuciniate voi o la portiate al ristorante, assicuratevi sia preparato tutto ciò che ama.

 

Il Menù deve appagarla in tutto.

 

Magari non vestitevi così …

8. L’abbigliamento

 

Inutile dire che le donne hanno sempre più senso estetico di noi.

Quante volte vi “consigliano” che indossare prima di uscire?

 

Assicuratevi che il vostro abbigliamento sia di suo gradimento.

 

Non volete farla sfigurare proprio a San Valentino?

 

7. L’effetto Sopresa

Le sorprese sono sempre gradite.

O quasi.

San Valentino, Compleanno ed Anniversario sono 3 date ostiche.

 

Assicuratevi che le tempistiche, se volete rischiare con una sorpresa, non superino quel lasso temporale fatale.

 

Ovvero l’idea che separa “oddio, presto mi farà la sorpresa!” a “si è scordato … lo uccido!”

 

Romanticoni …

6. La colazione

E’ vero che la serata deve essere perfetta e dedicata a lei, ma tutto San Valentino è importante.

 

Se vivete insieme alzatevi prima e preparatele una bella colazione da servire a letto.

Oppure andatela a prendere e portatela al suo bar preferito.

 

Iniziare bene la giornata può portarvi ad una rapida vittoria.

 

5. I Fiori

Tutti regalano rose a San Valentino …

Pivelli.

 

L’importanza dei fiori, e dei colori, dovrebbe essere un tema per un unico articolo … ma abbiamo poco tempo, il tempo stringe.

 

Le rose sono sempre la prima scelta, ma anche la più scontata e costosa.

 

Se regalate le rose assicuratevi di non prenderle solo rosse.

 

La rosa Bianca e la rosa Blu sono sempre molto apprezzate.

 

Ma invece di regalare un mazzo di una dozzina di rose ed indebitarvi, preparate un bel bouquet con rose, nastrini, ed il suo fiore preferito.

 

Dimostrerete, non solo di essere romantici, ma anche di conoscerla bene.

 

Ma … si vedeva poco … uff

4. Lingerine Sexy

Io normalmente sconsiglio di regalare lingerine Sexy, a meno che non sia lei a desiderarla.

 

Ma a San Valentino la cosa si può rivoltare contro di voi.

Se sbagliate la taglia, che sia troppo stretta o troppo larga, si sentirà data della grassa, quindi si offenderà.

 

Nel caso in cui azzecchiate la taglia, ma lei è di cattivo umore, può interpretare questo “suo” regalo come “vostro”.

 

Inutile dire perché.

Se dovete regalare lingerine assicuratevi che lei lo desideri.

Ma cercate di accoppiarlo ad un altro regalo.

 

 

3. Le amiche di lei.

 

Solitamente le amiche sono il vero problema.

C’è sempre qualcuna che non vi sopporta.

 

E’ una legge universale.

 

Evitate che la vostra dolce metà parli di San Valentino con loro.

Battetele sul tempo e mettete i paleti sin da subito.

 

Solitamente quella che non vi sopporta è pure quella che ha “il fidanzato migliore del mondo” ed ama vantarsi di come “quello” sia premuroso, gentile e dotato rispetto gli altri uomini.

 

… dotato nel senso dotato di generosità, altruismo, intelletto ecc. ecc. …

 

Se alza le aspettative si aspetterà un San Valentino da principessa.

 

2. I fondi

Se a San Valentino non pagate tutto voi, le questioni sono due.

 

  1.  siete dei bastardi fortunati, e vi invidio.
  2.  sarete voi ad indossare lingerine sexy per il vostro ragazzo che vi sodomizzerà la stessa sera.

 

Normalmente, però, è tutto a spese vostre.

 

E già sento il lamento delle finte emancipate ciclate perenni che esclamano “non è vero! Io sono una donna forte che paga tutto lei e bla bla bla…”

… se odiate questa affermazione e volete offendermi mandate le lamentele a:

SaiTuttoTuEScusaDiNiente@gmail.com … vi risponderò senz’altro …

 

Comunque, ragazzi, assicuratevi di risparmiare abbastanza per San Valentino.

Cioccolatini, Fiori, Regali, Cena, è importantissimo non finire al verde per questo giorno.

 

Potete essere “fortunati” come me ed avere San Valentino, Compleanno ed Anniversario di fila …

 

1. La cosa più importante

La cosa più importante è …

Non datele per scontato.

 

Dentro ogni donna c’è un cuore … a volte più piccolo a volte più grande … ma c’è.

 

Se ve lo dona, dimostra di fidarsi più di chiunque altro su questa terra.

 

Non importa ne dei genitori, delle sorelle o di quel migliore amico single che aspetta la vostra dipartita per consolarla.

 

Non promettetele la luna se sapete di non potergliela regalare e siate sinceri con lei, soprattutto quel giorno.

 

 

La verità è che San Valentino dovrebbe essere ogni giorno.

Questo non significa non avere tempo per i vostri amici, la vostra partita di calcetto o il poter stare in bagno a cagare in pace senza che lei abbia voglia di parlare …

 

Significa rispettarla ed amarla ogni giorno.

 

Perché a volte noi uomini ci dimentichiamo dell’importanza di una donna nella nostra vita.

Darle per scontato è un gesto che non ci dovrebbe essere perdonato.

 

 

Concludiamo la guida dicendo che …

 

Molti credono che serva una guida per sopravvivere a San Valentino.

Secondo me no.

 

Basta sincerità e rispetto (e qualche fondo extra per quel ristorantino abbastanza caro che le piace tanto).

 

L’importante è, e mi ripeto, non dare mai una donna per scontato.

Non dobbiamo dimenticare che la donna è il più bell’oggetto che il signore ci ha donato.*

 

*N.B. questa è una citazione che non riuscivo a fare a meno di inserire …  ma pur sapendo che verrò offeso dai perbenisti per questo, non potevo far a meno di inserirla!

 

Felice San Valentino a TUTTI

 

 

 

Close