Nintendo Direct: le prime uscite del 2018 per Nintendo Switch

Nel caso in cui aveste passato gli ultimi 3 – 4 giorni in totale isolamento dall’internet, la data di oggi potrebbe, forse, non dirvi nulla. Per quelli come me – e tanti altri – che invece hanno ormai ceduto irrimediabilmente la propria anima al villaggio globale, l’undici gennaio è la data del fantomatico primo Nintendo Direct del 2018.
Fantomatico perché, fino a poco fa, nulla si sapeva.

Qualche indiscrezione e qualche notizia sfuggita per sbaglio – ma sarà davvero così? – avevano tenuto sul filo del rasoio i fan della Grande N di tutto il mondo.
Oggi infine, nel primo pomeriggio ecco arrivare la bomba: il Nintendo Direct Mini (così chiamato da loro stessi) è disponibile sul canale YouTube Nintendo.

Non me lo faccio ripetere due volte.

 

Le prime novità per Nintendo Switch

Il video si pone l’obiettivo di illustrare una minima parte dei piani Nintendo per il 2018, riguardanti la sua ultima fatica in ambito di console, Nintendo Switch.

Si inizia con una vecchia gloria del catalogo Nintendo DS: The World Ends with You – Final Remix sarà reso disponibile nel corso dell’anno per Switch, includendo un nuovo scenario per la gioia di vecchi e nuovi fan.

Per i fan del picchiaduro, poi, nuovi arrivi nel roster di Pokkén Tournament: due DLC renderanno disponibili Aegislash (in due forme) e Blastoise, oltre ai nuovi supporti Mega Rayquaza, Mimikyu, Mew e Celebi, insieme ad altri avatar allenatore.
I DLC saranno disponibili il 31 gennaio (Aegislash, Mega Rayquaza, Mimikyu) ed il 23 marzo (Blastoise, Mew, Celebi).

Kirby Star Allies si presenta con la sua colorata veste e le sue nuove abilità, dando appuntamento al 16 marzo; inoltre, la demo di Kirby Battle Royale è ora disponibile per Nintendo 3DS – da oggi disponibile anche la demo di Dragon Quest Builders, stavolta per Nintendo Swicth.

Hyrule Warriors ritorna con Hyrule Warriors: Definitive Edition per Switch, che porta con sé tutti i DLC disponibili per le versioni Wii U e 3DS (insieme agli outfit di Breath of the Wild per Link e Zelda), oltre ovviamente alla possibilità multiplayer con i Joy-Con; per tutto questo dovremo aspettare però la primavera.

Mario Tennis Aces promette faville ed una nuova modalità storia (non accadeva dal GBA) che potremo giocare da questa primavera.

Ys VIII: Lacrimosa of Dana ci promette azione, mostri ed un open world tutto da visitare, c’è solo da aspettare l’estate.

Perché non divertirsi ancora con Mario? Con un aggiornamento disponibile da febbraio, Super Mario Odyssey porta una nuova modalità, Luigi’s Balloon World e nuovi costumi per l’idraulico di casa Nintendo.

SNK Heroines: Tag Team Frenzy ci porta in un picchiaduro tutto al femminile (in estate, però) mentre Neogeo Art of Fighting 2 è disponibile da ora sul Nintendo eShop.
Payday 2 ci permetterà invece di mettere a punto fruttuosi colpi dal 27 febbraio!

Mario+Rabbids: Kingdom Battle introduce anche Donkey Kong come personaggio giocabile, anch’esso in un DLC disponibile questa estate.

Fe (che già avevamo visto alla precedente conferenza Sony) arriva anche su Switch il 16 febbraio, mentre dal 25 gennaio i possessori della console Nintendo potranno godersi Celeste, action-platform dal sapore pixelato.

Nintendo

Un grande titolo ritorna su Switch: Donkey Kong Country: Tropical Freeze sarà disponibile dal 4 maggio, per farci rivivere tutte le avventure della famiglia Kong (incluso Funky Kong)!

Immancabile la classica funzionalità multigiocatore con i Joy-Con.

Per terminare, un trailer ci mostra un evento completamente a sorpresa ma di grandissimo effetto: l’uscita, il 25 maggio 2018, di Dark Souls Remastered per Nintendo Switch!

Nintendo
Così potrete perdere a ruota anche quando siete sul bus.

Termina così il Nintendo Direct Mini di oggi. Dopo tanta attesa sono molte le novità arrivate. Chi si aspettava titoloni del calibro di Super Smash Bros. sarà, forse, rimasto deluso, ma non dimentichiamo che l’estate arriverà e con essa anche il Nintendo Treehouse

Tommaso Mellace

Cresciuto sin dalla tenera età a pane e videogiochi, passa i primi anni della sua vita eliminando astronavi su XataX e sparando raggi laser contro lumache aliene in Commander Keen 4, fino ad entrare in contatto con il variopinto mondo Pokémon, di cui è schiavo tutt’oggi. Grazie ad MTV conosce il mondo giapponese, bombardando il suo cervello di dodicenne con anime quali Trigun e Neon Genesis Evangelion, i cui effetti si riveleranno devastanti. La presa di coscienza dell’esistenza del fumetto americano sarà il colpo finale per la sua vita, che spazia oggi tra una missione di Metal Gear ed un numero di Batman. Appassionato anche di musica, passa il resto della giornata a suonare la sua chitarra elettrica, passando da un riff dei Megadeth al main theme di Legend Of Zelda. Dovendo prendere come punto di riferimento i dati immagazzinati nella sua testa, è autore di diverse trame per altrettanti diversi progetti. Il problema principale è la sua totale pigriza, che lo porta a non scrivere mai nulla di quello che immagina, con conseguente perdita totale di ogni buona idea. Si spera che adesso possa cambiare qualcosa.
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker