5 giochi che scatenano la tua ira: gli “spacca-controller”

Alcuni joypad interrompono bruscamente la loro vita a causa degli attacchi d'ira dei loro possessori scatenati da questi giochi.

L’ira è un sentimento forte e accattivante, c’è chi lo controlla bene… Ma non abbastanza!

Questa “emozione” sfocia soprattutto nei giochi spacca-controller che ci appassionano e per i quali passiamo anche parecchie ore ad adoperarli… Questi sono proprio quelli che scatenano la nostra ira, ma li amiamo per questo!

Cinque giochi che scatenano la vostra ira

per la “gioia” dei vostri controller.

5: Superman: Shadow of Apokolips

videogiochi che causano ira

Ok, partiamo in modo “strano”… Chi è che non ama il leggendario supereroe Superman!?

Questo non è propriamente un gioco “spacca-controller” in generale, ma lo è stato probabilmente solo per me.

Vi spiego.

Un piccolo me (quasi 8 anni) trova nella vecchia e polverosa soffitta uno strano gioco dal nome impronunciabile.

Però in copertina c’è Superman e il disco finisce subito nella mia PS2.

Pronti, start e si inizia a giocare.

Ed ecco il “piccolo” enorme problema.

Il gioco era solo in inglese (ricordo che avevo a malapena 8 anni), ma decido di continuare a giocarci, pur non capendoci niente.

Ed è proprio questo il problema.

In un punto del gioco, una finestra di dialogo mi chiede (in inglese) di premere ripetutamente “square”.

Io non avevo la minima idea di cosa fosse e dato che in quasi tutti i giochi il tasto che veniva richiesto da premere velocemente era “X”… Io ho iniziato a premere quello.

Potete immaginare com’è finita.

La rabbia per quel maledetto punto del gioco è stata cosi tanta che il malcapitato “X” è finito incastrato nel joystick stesso.

4: Fifa / PES

Un goal al novantesimo.

What else ?

Ah, aggiungiamoci che è contro un amico.

Al novantesimo abbondante.

E che con quel goal vince la partita.

Un fortunato rimpallo.

E che il nostro amico si vanta e inizia a sfottere per questa “grande azione”.

Il risultato ?

L’ira ti avvolge, il sangue ribolle, il viso diventa rosso smagliante e…

…Piovono Gamepad.

Ho visto gente letteralmente staccare i tasti con la forza per questo motivo.

Pazzi ? Probabilmente.

Personalmente FIFA/PES non ha mai rappresentato uno “spacca-controller” per me….le partite io le perdo molto prima del novantesimo.

3: Fps in generale

Sicuramente è successo a tutti i giocatori di FPS, almeno una volta.

Rateo ottimo, kill-streak alta e vicini alla ricompensa.

La partita perfetta.

Poi… Poof

Un camper ? Una claymore ? Uno spamma-missili ? Non importa.

La nostra partita perfetta è stata rovinata.

La nostra streak vicina alla ricompensa migliore è stata bruscamente stoppata.

Ed è in questi momenti in cui parte l’ignoranza più totale e il via di insulti tramite microfono, contro il povero malcapitato che stava solo giocando la sua partita.

Poi il lancio di joystick.

Ne ho uno senza il tasto “O” e senza i dorsali destri per questo motivo.

Sono cose che devono essere provate per essere in grado di giustificarle.

2: Dark Souls

Credo ci sia poco da dire… Chi lo ha giocato sa.

Anche la persona più pacifista del mondo avrà avuto voglia di lanciare il joystick almeno una volta.

Se poi unisci un gioco punitivo e difficile con qualcuno dagli scatti d’ira facili, la frittata è servita. Si raccomandano protezioni in gomma attorno al gamepad.

Personalmente ho portato a termine il gioco con un solo joystick…che ha però perso i gommini su entrambe le levette e che sono stato costretto a smontare e rimontare a causa di un L2 letteralmente “staccato via”. Ne vado particolarmente fiero.

1: Dragonball Budokai Tenkaichi 3

E qui c’è poco da discutere. Lo spacca levette per eccellenza.

Per esperienza personale posso dirvi di aver distrutto l’analogico destro su un mio joystick e di aver rovinato la protezione in gomma su tutti gli altri dopo aver giocato a questo fantastico gioco.

Per chi non sa di cosa stiamo parlando, una breve spiegazione.

In poche parole in questo spettacolare picchiaduro, una componente molto importante era lo scontro tra due attacchi energetici o un veloce scambio di colpi. Tutto questo portava ad una sorta di minigame in cui chi ruotava più velocemente la levetta analogica destra vinceva, infliggendo danni enormi all’avversario.

Il problema è che questa cosa accadeva molto spesso.

E a volte tra amici era una cosa intenzionale da fare. Chiudere un incontro cosi era sempre spettacolare.

E se ci aggiungiamo che nessuno dei due vuole perdere….ottieni una levetta analogica destra massacrata e un pollice in gravi condizioni.

Ho giocato per anni a questo gioco e posso assicurarvi che TUTTI i miei joystick hanno risentito di quel maledetto/spettacolare minigame.

Se avete intenzione di recuperare questo capolavoro…assicuratevi di avere qualche joystick di riserva o la partita finirà prima del previsto.

Manu99

Cresciuto nell'epoca "d'oro" dei videogiochi. Tra i salti di Crash, le corse sui muri di Prince of Persia, la paura per Resident evil 1 e l'esplorazione di Tomb Raider. Appassionato da sempre di lettura e giornalismo, con l'abitudine di dire sempre come la pensa su qualsiasi cosa.

Articoli correlati

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close

Adblock Rivelato

Per favore, aiuta la nostra crescita disabilitando l'adblocker