Esploriamo il lato umano dei videogiochi

Ovvero, di come dietro la tecnologia ci sia sempre qualcuno in carne ed ossa.

Nel processo quotidiano di valutare notizie e tematiche relative ai nostri campi preferiti può capitare di imbattersi in tante altre cose di tono più leggero o divertente. Ad esse generalmente si lascia quello spazio “dopo tutto il resto” che non arriva mai. Per una volta, ho deciso di raccogliere questi elementi anomali nel flusso del quotidiano e raccontarvene alcuni, secondo un filo conduttore. Questo è il lato umano dei videogiochi e dei videogiocatori.

lato umano vassiliUn lato umano forse un po’ eccessivo

Li “Vasilii” Wei Jun, membro del Team Newbee, ha addotto come scusante per la sua assenza dalla sesta settimana della LOL Pro League e per la sua scarsa performance in solo queue, l’eccesso di sesso. Preda dei postumi di un’influenza, si è fatto sostituire temporaneamente. In seguito, pure essendosi ripreso il team continuava ad avere buoni risultati e quindi Li è rimasto “in panchina” e si è divertito nel frattempo. Ciò ha poi inciso sul suo rendimento in-game. Ma tranquilli, dopo un paio di giorno di astinenza si è ripreso. Beato lui!

destiny 2 simbolo razzistaIl lato umano di una community

Le imprese più impegnative di Destiny si affrontano in compagnia e lo scoglio insuperabile per il giocatore Sons-of-N7 erano le sfide come Cala la Notte. Non perchè fosse particolarmente incapace a giocare, ma perchè i gruppi di gioco vengono scelti anche in base alla disponibilità di un microfono in game, e Sons-of-N7 è un ragazzo muto. Dopo essere stato respnto più volte nel nuovo gioco appena uscito Destiny 2, ha chiesto aiuto su reddit e grazie alla collaborazione di molti giocatori online ha finalmente potuto coronare il suo sogno.

Il lato romantico di una coppia nerd

Kazuhiro e Yukiko, due nerd giapponesi, hanno deciso di riservare a sè stessi ed a pochi altri invitati una intera sala arcade a Tokyo. Ma non è una sala a caso: il Mikado è anche una delle più famose sale arcade di Tokyo. Dopo aver convolato a nozze i due si sono sfidati a Tekken 6: Bloodline Rebellion. Il matrimonio dei due giovani non è comunque un atto isolato. Nell’arco dell’anno numerose persone scelgono di compiere l’insano il lieto gesto in questa location. Pazzie da giapponesi, ma molto umane.

E voi? Quanto è sviluppato il vostro lato umano? Se volete sapere che videogiocatori siete, dietro al vostro PC ed al vostro fidato schermo, potreste tentare il nostro fantastico quiz.

Fonti: PCGamer, Everyeye, ed ancora Everyeye.

Joliet Jake

Nato in una assolata e ridente (?) valle ai confini con la Svizzera, Joliet Jake sfruttò, dalla nascita, questo profluvio di orologi e cioccolato per la sua crescita. Un’errata proporzione nel mix ottenne lo straordinario risultato di farlo arrivare sempre in ritardo e di dipendere dal cioccolato per la propria sopravvivenza. Informatico per passione, ha molti interessi e mirabilmente riesce a fallire in tutto in modo omogeneo. Autore di testi di vario genere per formazione e velleità, si prodiga nella redazione di castronerie astrali. Vi conviene leggere i suoi scritti prima che scompaia ed il suo genio venga riconosciuto postumamente da archeologi in cerca di reliquie letterarie(digitali) di alto lirismo. Che però saranno convinti che la lingua dei testi sia il turcomanno antico.
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker