AVE! Il nuovo progetto a fumetti di Attaccapanni Press

In queste ultime settimane di luglio, Attaccapanni Press è orgogliosa di presentarvi il suo ultiavemo progetto a fumetti: AVE!

Dopo il successo ottenuto con l’antologia sull’Eros, Melagrana, Attaccapanni Press, l’etichetta nata da un’idea di Ariel Vittori e Laura Guglielmo e fondata insieme a Laura Vivacqua, si lancia in un nuovo progetto editoriale, AVE – Nice to meet you!

AVE è un’antologia a fumetti sul tema dell’incontro, da quelli improbabili a quelli gioiosi, quelli inevitabili e quelli pericolosi, per finire con quelli che non si possono dimenticare.

Un’opera dai toni prettamente intimisti e con un tema ampio e malleabile come quello dell’incontro che lascia spazio all’interpretazione sia degli autori che degli stessi lettori.

Sul progetto AVE, la seconda pubblicazione antologica del 2017 firmata Attaccapanni Press, sono coinvolti 12 giovanissimi e talentuosi fumettisti:

  • Rachele Aragno
  • Noemi De Maio
  • Brian Freschiave
  • Francesco Guarnaccia
  • Laura Guglielmo
  • Stefano Martinuz
  • Martina Naldi
  • Monica Sangermano
  • Sara Silvera Darnich
  • Ste Tirasso
  • Ariel Vittori
  • Laura Vivacqua

Il volume, di circa 120 pagine completamente a colori e impreziosito da una cover disegnata da Rita Petruccioli, conterrà un totale di 10 storie a fumetti in cui personaggi e situazioni si intrecciano in trame coinvolgenti e atipiche.

E alla fine di ogni storia, qualcosa sarà cambiato.ave

AVE lancerà una campagna di crowdfunding su Indiegogo il 1 settembre 2017, e se il finanziamento avrà successo, uscirà in occasione del Lucca Comics & Games dello stesso anno.

ave

Per contatti, richieste e informazioni potete andare sulla pagina facebook ufficiale di Attaccapanni press e tenervi sempre aggiornati sugli sviluppi del progetto con Sketch, news, e anteprime.

Manca ormai poco al lancio ufficiale di AVE, tenetevi pronti a questo fantastico incontro.

Lasciate passare l’estate e preparatevi ad AVE. Hold on…

…and Stay Tuned!

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker