La poesia dei burocrati e dei costruttori di autostrade

Checché se ne dica non c’è poesia nella morte.

C’è, forse, poesia nella sua celebrazione.

Sempre che non sia poesia Vogon.

Come ogni 25 maggio, fin dal 2001, anno della sua morte, i fans di DOUGLA ADAMS lo ricorderanno, in questo giorno, celebrando il TOWEL DAY, il giorno dell’ASCIUGAMANO.

Come ho scritto già in altre occasioni sul Il Bosone (qui, qui e anche qui) DOUGLAS ADAMS è il responsabile di un sacco delle mie passioni.

Come posso celebrarlo, oggi, TOWEL DAY, se non dedicandogli una poesia?

Senza por tempo in mezzo ecco, quindi, la mia Ode a Douglas:

“See, see the hard sky / Marvel at its big pink depths.

Tell me, Douglas do you / Wonder why the turtle ignores you?

Why its foobly stare / makes you feel shining.

I can tell you, it is / Worried by your traal facial growth

That looks like / A cheese

What’s more, it knows / Your Bugblatta potting shed

Smells of pea. / Everything under the big hard sky

Asks why, why do I even bother? / You only charm banana.”

La poesia, come si arguisce facilmente, è in inglese, lingua natale di ADAMS.

Avrei potuto tradurla…

Preferisco, invece, lasciarla nella forma originale, così come uscita dal Vogon Poetry Generator.

Il Vogon Poetry Generator, come dice il nome, è un generatore automatico di componimenti poetici Vogon.

La poesia Vogon, come si sa, è:

“al terzo posto tra quelle peggiori dell’universo.

Il suo ascolto può provocare gravi danni fisici e mentali giacché i Vogon la usano come strumento di tortura” (cit. Guida galattica per autostoppisti).

Il generatore automatico di poesie Vogon si può trovare seguendo questo link.

Con pochi, pochissimi click (e qualche accorgimento) è possibile replicare l’orribile verve poetica di questo popolo di burocrati e costruttori di autostrade.

La poesia che ho composto con il generatore è davvero orribile.

Esattamente come deve essere una vera poesia Vogon.

Esattamente come piacerebbe a Douglas.

Buon Towel Day, mister ADAMS, che l’universo, o quello che è, ti sia lieve.

 

 

Articoli correlati

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close

Adblock Rivelato

Per favore, aiuta la nostra crescita disabilitando l'adblocker