Concorso per racconti brevi “Bosone d’Oro”: seconda fase

Come alcuni di voi sapranno, abbiamo organizzato un piccolo concorso letterario a premi: il Bosone d’Oro.

Ebbene, i racconti sono pervenuti copiosi ed urge un forte ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito all’iniziativa.

Si passa ufficialmente alla fase successiva del concorso, ovvero:
quella delle valutazioni.

Gli elaborati saranno infatti giudicati da una giuria composta da due membri della redazione che sono:

  • Tiziana
  • Io… Coff, coff… Si, io.

Non vi resta che pregare che il nostro spietatissimo senso critico cali sui vostri racconti, dopodiché verrete contattati. Qualsiasi sia l’esito della vostra partecipazione.

Il tempo impiegato nella stima dei racconti potrebbe variare da poche settimane ad alcuni mesi, motivo per cui troviamo poco utile fissare una data di scadenza massima.

Al contrario, non disperate, perché sarà compito nostro dare totale supporto – anche di semplice natura informativa – all’andamento della valutazione.

Ciò significa che sarete costantemente aggiornati sulle vicende dietro le quinte con post e news sui nostri canali e ovviamente qui, sul sito.

Per ulteriori delucidazioni contattateci pure scrivendo a redazione@ilbosone.com

Oppure, sulla nostra pagina facebook.

In bocca al lupo!

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.
Close