Inside ep.15: non aprite quelle porte

Cari lettori e spettatori del Bosone, bentornati ad AdventureGamers ed al vostro Bosone preferito (le imitazioni proliferano). Anche stavolta la posta è alta e la percentuale di sopravvivenza è bassa, ma ce la faremo. Buttatevi sulla spiaggia come se non ci fosse un domani, le installazioni destinate ad impedire l’attracco di navi pesanti possono fornire un valido riparo. Ah no scusate, questo non è l’articolo su Medal Of Honor. Va be, allora vediamo un pò. Deve essere l’articolo sugli shooter tattici. O forse la recensione di..? Di sicuro non il testo per la puntata di Nell’occhio del Bosone sulla pirateria. Dove sono i tuoi appunti quando ti servono? E questa bolletta che ci fa qui? La mora sarà alle stelle (e la bionda?). Beh nel frattempo vedetevi sto video va.

Joliet Jake

Nato in una assolata e ridente (?) valle ai confini con la Svizzera, Joliet Jake sfruttò, dalla nascita, questo profluvio di orologi e cioccolato per la sua crescita. Un’errata proporzione nel mix ottenne lo straordinario risultato di farlo arrivare sempre in ritardo e di dipendere dal cioccolato per la propria sopravvivenza. Informatico per passione, ha molti interessi e mirabilmente riesce a fallire in tutto in modo omogeneo. Autore di testi di vario genere per formazione e velleità, si prodiga nella redazione di castronerie astrali. Vi conviene leggere i suoi scritti prima che scompaia ed il suo genio venga riconosciuto postumamente da archeologi in cerca di reliquie letterarie(digitali) di alto lirismo. Che però saranno convinti che la lingua dei testi sia il turcomanno antico.
Close