Spider-Man, il sogno nel cassetto del signor Cameron

spider-manIl Signor Spider-Man non credo abbia bisogno di presentazioni.

Nemmeno Mister James Cameron ne dovrebbe avere.

Per i più pigri (tanto pigri da non seguire questo link per la sua biografia) dirò semplicemente che se non fosse per lui…

Terminator, Alien, True Lies

Spider-Man è un soggetto perfetto per un film:

puoi scegliere cosa, come e, soprattutto, quando, raccontare.

Negli anni abbiamo visto e rivisto le sue origini, i suoi alti, i suoi bassi, le sue ascese e le sue, numerose, cadute.

Di Spider-Man sappiamo tutto e, soprattutto, conosciamo i suoi, numerosi e recidivi avversari.

spider-man

Una cosa che non conoscevo, invece, è che abbiamo rischiato di vedere Spider-Man in un film diretto da James “Alien” Cameron.

La storia non è troppo recente.

L’inventore di Terminator (se qualcuno, in questo film ci trova qualcosa preso da “giorni di un futuro passato”, classico degli X-men, alzi la mano) lo ha raccontato nella sua biografia.

In The Futurist: The Life and Films of James Cameron, scritta da Rebecca Keegan, uscita nel 2009 è lo stesso Cameron a parlarne.

Dopo True Lies, aveva a lungo “assediato” la Carolco, lo studio indipendente che produsse Terminator 2, per convincerli ad acquistare i diritti dei fumetti di Spider-Man.

Una volta dato per acquisito l’affare Cameron realizzò uno script su Spider-Man.

La sceneggiatura era così azzeccata che lo stesso Stan Lee diede la sua più totale benedizione al progetto:

“Era lo Spider-Man che tutti conoscevamo e amavamo e tuttavia sembrava fresco e originale”

 Questo fu il commento di Stan il Sorridente.

Il regista aveva già pensato al protagonista, tale Leonardo di Caprio.

spider-man

La storia doveva raccontare le origini di Spider-Man, facendo però alcuni cambiamenti rispetto al fumetto.

in particolare decise che Peter Parker subisse una mutazione che gli permettesse di “sparare” le ragnatele dai polsi.

Lo script di Cameron è, per l’epoca in cui fu scritto, molto più dark e adulto di qualsiasi film tratto dai fumetti .

Film come 300 e Il Cavaliere Oscuro arrivarono solo il decennio successivo.

Purtroppo la storia non era destinata a vedere la luce:

La Carolco fece bancarotta nel 1995 e chiuse i battenti.

I diritti di Spider-Man finirono alla Sony mentre Cameron ormai aveva iniziato a lavorare a Titanic.

Il primo film di Spider-Man mantenne molti elementi della sceneggiatura di Cameron, come la “mutazione biologica”.

spider-man
HOLLYWOOD, CA – OCTOBER 15: Director James Cameron attends the American Cinematheque 30th Anniversary Screening Of “The Terminator” Q+A at the Egyptian Theatre on October 15, 2014 in Hollywood, California. (Photo by Frazer Harrison/Getty Images)

Nei crediti del film di Raimi, però, Cameron non è nemmeno nominato:

“Non fu molto gentile da parte loro”, fu il suo laconico commento.

Il progetto ha lasciato dietro di se “solo” una bozza di sceneggiatura. che si può leggere seguendo questo link.

Resta la speranza che, prima o poi, Jimmy “re del mondo” Cameron riesca a fare il “suo” film su Spider-Man.

 

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker