Drago d’Oro 2017: chi ha premiato l’Oscar del videogioco?

Drago d’Oro 2017: I fortunati vincitori

Appuntamento annuale col Drago d’Oro 2017, merito nostrano interamente dedicato all’industria del videogioco. L’iniziativa è tenuta da AESVI (Associazione Editori e Sviluppatori Videogiochi Italiani) che ha alimentato la serata romana.

L’evento è stato inaugurato da Fumito Ueda, autore di titoli come The Last Guardian, accolto con grande entusiasmo sul palco e premiato con un riconoscimento all’autorevole carriera.

Fumito Ueda The Last Guardian Drago d'Oro 2017

Dopo questo brevissimo preludio, andiamo a vedere i vincitori per ogni categoria:

  • Gioco dell’anno: Final Fantasy XV
  • Miglior app: Pokémon Go
  • Miglior Colonna Sonora: The Last Guardian
  • Miglior Gameplay: Overwatch
  • Miglior Grafica: Uncharted 4: Fine di un ladro
  • Miglior Personaggio: Trico (The Last Guardian)
  • Miglior Sceneggiatura: Firewatch
  • Miglior action-adventure: Uncharted 4: Fine di un ladro
  • Miglior racing game: Forza Horizon 3
  • Miglior gioco di ruolo: Dark Souls 3
  • Miglior strategico: Sid Meier’s: Civilization VI
  • Miglior titolo indie: Inside
  • Miglior videogioco per famiglie: LEGO Dimensions
  • Miglior Platform: Super Mario Run
  • Miglior sparatutto: Titanfall 2
  • Miglior Sportivo: NBA 2K17
  • Videogame più innovativo: Batman Arkham VR
  • Premio speciale del pubblico: Uncharted 4: Fine di un ladro

Siete d’accordo con i premi assegnati? Contestazioni? Parlammo proprio di questo in un precedente articolo.

 

Facultates

Studente modello, almeno fino a prima di iniziare a scrivere per il Bosone. Ho una passione smisurata per i videogiochi, passione che coltivo fin dalla più tenera età, e che mi piace far conoscere anche agli altri dedicandomi saltuariamente a delle recensioni su Steam.
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker