Eventi a tema fumetto: la scuola internazionale di Comics (Torino) non si ferma

Appuntamenti, eventi e workshop assolutamente imperdibili. Se sei un'aspirante fumettista, magari piemontese, non puoi mancare alla chiamata della Scuola Internazionale di Comics di Torino

Dopo la partecipazione al Cartoomics 2017 di Milano, la Scuola Internazionale di Comics di Torino ritorna con i suoi imperdibili eventi aperti al pubblico!

Un programma di incontri, workshop e laboratori con artisti, professionisti e docenti che si svolgeranno nella sede della Scuola, sita in via Borgone 48 bis/b, per approfondire teorie e tecniche sul fumetto e sulle arti figurative e digitali!

Per questa seconda metà del mese di marzo, la Scuola di fumetto ha in serbo per voi 3 incontri con professionisti di primo piano, un’opportunità per gli aspiranti autori per entrare in contatto con artisti affermati e conoscere le loro esperienze personali e professionali nel mondo del fumetto italiano e internazionale.

Ecco il programma degli eventi di questo mese:

eventi scuola internazionale di comics torino
Locandina dell’incontro con Giuseppe Camuncoli

Cominciamo; il 17 Marzo, incontro con Giuseppe Camuncoli, autore italiano tra i protagonisti dell’Italian Invasion, che vanta, tra i suoi lavori, Hellblazer, Swamp Thing, Iron Fist e Spiderman. L’artista sarà alla Scuola Internazionale di Comics per parlare di fumetto nel mercato internazionale, della professione di fumettista e della sua arte. Durante l’incontro, Camuncoli farà una portfolio review, analizzando le tecniche e dispensando consigli su come presentare il proprio lavoro.

Il 24 marzo, Cinzia Ghigliano, pluripremiata fumettista italiana e creatrice della bande dessinée, Solange, sarà ospite alla sede della Scuola per tenere un incontro dove si parlerà del suo ultimo anno di lavoro, approfondendo le tematiche relative a come ci si approccia su testi scritti da altri e come si lavora per i Pictures Book.

Riccardo Guasco, autore di illustrazioni per l’editoria, la pubblicità e la stampa (come The New Yorker, TIM, Diesel e Rizzoli), sarà presente in sede il 31 marzo. L’incontro con l’artista piemontese sarà un’informale chiacchierata dove attraverso 40 illustrazioni, da lui selezionate, racconterà il suo lavoro e il suo approccio all’illustrazione cercando di analizzare tutte le difficoltà con cui un illustratore di questi tempi si trova a confronto. Al termine terrà una portfolio review con i partecipanti.

Il mese di marzo, si chiude con l’inizio del corso dedicato al Surface Pattern Design, l’arte di decorare le superfici. Il corso, tenuto dall’inglese Dawn Clarkson, designer internazionale che da anni dedica le sue attenzioni a questa disciplina, è pensato per accompagnare i partecipanti lungo tutto il percorso creativo. Dalla ricerca del soggetto, sino alla preparazione per la stampa e la produzione industriale, passando per la vera e propria creazione dei pattern.

Gli interessati a partecipare agli eventi proposti dalla Scuola Internazionale di Comics di Torino dovranno confermare la propria partecipazione scrivendo a torino@scuolacomics.it, chiamando il numero 011.334940 o presentandosi in segreteria almeno il giorno prima. Tutti gli appuntamenti sono a numero chiuso e per alcuni è prevista una quota di iscrizione.

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker