OVERWATCH – Analisi Patch Note 1.5

Salve a tutti Agenti! Overwatch – Analisi patch 1.5.

Dal 15 novembre è stata rilasciata una nuova e corposa patch per il nuovo spara-tutto lanciato dalla Blizzard.

In questo articolo cercherò di illustrare le varie novità e cambiamenti e come tutto questo possa (a mio parere) influenzare il gioco competitivo. Cominciamo!

Nuovo eroe: Sombra

Dopo tanta attesa finalmente abbiamo la possibilità di giocare nei panni dell’hacker della Talon! Ecco un riassunto delle sue caratteristiche.

overwatch

Salute: 200
Armatura: 0
Scudi: 0
Passiva – Opportunista: Se un nemico si trova sotto il 50% della sua salute, la sua silhouette è sempre visibile a Sombra (e solo a lei) anche dietro i muri.
Arma Primaria – Pistola Mitragliatrice: Una SMG da 60 proiettili, a corta gittata.
Fuoco Secondario – Hacking: Un’ abilità canalizzata a media gittata che permette di rendere inutilizzabili abilità primarie e secondarie degli eroi, comprese le attivazioni delle ultimate e la carica di queste, per 6 secondi (NB: non le passive). Può essere utilizzata anche sugli healthpack che avranno uno spawn più rapido e potranno essere raccolti solo dalla squadra di Sombra, per la durata di 1 minuto.
Abilità Primaria – Occultamento Termo-ottico: Sombra diventa invisibile per 6 secondi, ottenendo un considerevole aumento di danno. Subire danni, attaccare o sbattere contro torrette annulla l’effetto.
Abilità Secondaria – Rilocatore: Sombra lancia un dispositivo che finchè resta attivo le permette di ritornare a quella posizione. Il Rilocatore resta attivo per 15 secondi.
Ultimate – EMP: Sombra effettua un Hacking in una larga area, eliminando anche le barriere e gli scudi presenti (es: Barriera di Reinhardt, Barriera Sonora di Lucio e così via).

Il ruolo di Sombra in Overwatch

Sombra 2

Lo scopo di Sombra è principalmente quello di dare fastidio alla squadra nemica, negando l’utilizzo degli healthpack e attaccare i bersagli più fragili nelle retrovie con piccole schermaglie sfruttando la sua invisibilità e il rilocatore. Inoltre la sua passiva, se si riesce a coordinarsi con i propri alleati, permette di conoscere gli spostamenti della squadra nemica ed eventualmente eliminare un bersaglio in fil di vita che è riuscito a scappare allo scontro.

Sebbene la sua capacità di negare alcune delle abilità di un eroe possa far immediatamente gridare allo scandalo, ricordiamoci che la sua poca salute la rende un facile bersaglio contro una buona fetta di personaggi. Tra i suoi counter troviamo infatti Soldato: 76 e Mei (già counter per Tracer), che grazie al loro kit han bisogno di poca mira per ucciderla.

Altro eroe estremamente fastidioso è Winston.

Egli non solo dispone di una buona quantità di salute ma non ha bisogno di mirare con precisione col Cannone Tesla per eliminare la hacker. Inoltre ricordiamo che il rilocatore è visibile a entrambe le squadre, quindi è possibile tendere imboscate a Sombra che utilizza il teletrasporto con una certa leggerezza.

Se si gioca in difesa è utile avere un Hanzo o una Widowmaker in squadra, poiché sia la Freccia Sonica che il Visore Termico rivelano Sombra e permettono di bersagliarla. Sombra viene messa al corrente di esser visibile da queste abilità con un avviso sul suo HUD.

Ritornando alle capacità di Hack, ricordo che le abilità negate sono quelle presenti in basso a destra dell’interfaccia (es: Deviazione ed Assalto Rapido per Genji), con la parziale eccezione del muro di Mei che può essere disattivato anche se hackerati. Le ultimate canalizzate (McCree, Pharah, Reaper e Roadhog) vengono interrotte.

Piccole precisazioni:

Visore Tattico di Soldato e Trascendenza di Zenyatta non possono invece essere interrotte una volta attivate (e Zenyatta in quanto invulnerabile non può neanche essere hackerato).

Per quanto riguarda eventuali nerf, ritengo che il danno sia attualmente bilanciato: nonostante un caricatore decisamente ampio, l’SMG in media infligge meno danni rispetto alle Pistole a Impulsi di Tracer. Molto probabilmente i primi nerf riguarderrano gli healthpack hackerati (in quanto un minuto risulta decisamente troppo) e un bilanciamento su durata e cooldown dell’invisibilità e del teletrasporto.

Ma passiamo ad analizzare gli altri cambi al gioco:

Ultimate – Nerf
Il costo per caricare le ultimate è aumentato del 25% per tutti gli eroi e non si ottengono più cariche attaccando gli elementi di gioco creati da eroi (torrette e teletrasporto). Si tratta di un nerf come specificato dalla Blizzard effettuato per evitare che le ultimate ribaltino troppo spesso una schermaglia e/o un tempo supplementare. D.Va, tuttavia, non accusa troppo duramente questo colpo come vedremo più sotto.

Ana – Nerf

Ana

Da oggi il Biostimolatore di Ana non aumenta più la velocità di movimento. Si tratta di un nerf che colpisce duramente il mondo professionistico in cui si era soliti utilizzare una composizione che ruotava attorno ad Ana, Reinhardt e Reaper. Boost su uno degli ultimi due che rapidamente irrompono nelle linee nemiche per fare piazza pulita. Ciononostante il nerf non dovrebbe influenzare troppo un simile team in quanto si può sempre fare affidamento su un boost alla velocità da parte di Lùcio ed è ancora innegabile l’utilità di Ana come supporto grazie al Dardo Soporifero e la Granata Biotica

D.Va – Buff

D.Va

A differenza delle altre ultimate, D.Va ha un buff del 20% sul Richiama Mech (e non sull’Autodistruzione) ottenendo così una penalità del 5%. In questo modo sarà sempre piuttosto facile richiamare un nuovo mech se viene distrutto o utilizzato per l’ultimate. Inoltre la salute (non l’armatura) del mech aumenta di 100, permettendo a D.Va di raggiungere quota 600 di salute totale. Inoltre la velocità D.Va mentre spara (solitamente rallentata) viene aumentata del 25%, permettendo di muoversi “leggermente meglio” durante il combattimento.

Lùcio – Nerf

Lùcio

Le cure quando “Volume al Massimo” è attivo sono diminuite del 10%. Considerando la cura globale del DJ brasiliano e l’utilità di questo si tratta di un nerf ben giustificato. Tuttavia non viene ritoccato l’aumento alla velocità, che seppur sottovalutato rimane una potente aggiunta al kit di una squadra, specie se composta da due tank o più.

Mei – Nerf

Mei

Il costo dell’Ultimate è aumentato del 15%. ADDIZIONALE al nerf globale. Essenzialmente, dopo il buff sul raggio di Tormenta la Blizzard si è resa conto che l’ultimate della “allegra scienziata” (o Satana, per chi preferisce) risulta essere troppo frustrante per molti giocatori.

Mercy – Buff

Mercy

La rigenerazione di salute della passiva “Angelo Custode” si attiva dopo un secondo in cui non si subiscono danni. Questo permette alla dottoressa di avere una possibilità in più di sopravvivere durante le schermaglie, considerando che è solitamente il bersaglio principale della squadra avversaria.

Pharah – Buff

Pharah

Il danno dei razzi è aumentato del 13%. Vengono premiati i giocatori che dispongono di una buona mira in quanto il knockback dei colpi (prima presente) è annullato. Inoltre la spinta iniziale dei propulsori è aumentata del 35%, permettendo di salire molto di più di quota.

Soldato: 76 – Buff

Soldato

Il danno del Fucile a Impulsi (e indirettamente, anche dell’ultimate) sale da 17 a 20 per proiettile ed aumenta leggermente la dispersione di questi. In pratica sarà più difficile colpire dalla lunga distanza ma si avrà un maggior danno dalla media alla corta gittata.

Torbjörn – Buff

Torb

I rottami ora si generano in automatico col passare del tempo ma quelli raccolti dai nemici sono ridotti del 40% (da 25 a 15). Inoltre la velocità d’attacco col martello è aumentata del 25% ma il danno è diminuito del 27%. Sarà divertente notare come questo possa influire sulla combo Nucleo Ardente+Biostimulatore! Scherzi a parte, con queste modifiche il nan… lo svedese assume un aspetto ancora più difensivo, evitando di esporsi troppo al fuoco nemico per raccogliere rottami e creare così armatura per la propria squadra.

Widowmaker – Buff

Widow

La Mina Venefica non avvelena più la Widowmaker che ha piazzato la mina, se si trova in prossimità di attivazione. Inoltre la ricarica del suo fucile è aumentata del 20%. Si tratta di un ennesimo buff per un eroe che ancora fatica a emergere sia nella scena competitiva che in quella “comune”. E considerando l’ingresso in campo di Sombra, molto probabilmente la vedremo più pickata del solito.

Zarya – Nerf

Zarya

A differenza di Widowmaker, qui parliamo di un eroe fin troppo presente. Il Crowd Control dato dalla Bomba Gravitonica oltre all’immunità di questi ultimi e ai danni data delle Barriere fan si che Zarya sia un pick quasi sempre presente nel competitivo. Il problema maggiore è tuttavia quando un tank riesce a fare un quantitativo considerevole di danni ad area. Si è pertanto cercato di mettere un freno nerfando il quantitativo di energia ottenuto dalle Barriere del 20%, in modo da non ottenere quasi immediatamente il 100% di energia con un uso coordinato delle Barriere.

Skin di Halloween

Ed è bellissimo sentire che i tuoi servitori non muoiono mai.

Piccola aggiunta non segnalata nella patch ufficiale: le skin di Halloween ora hanno le frasi e gli effetti sonori presenti nella rissa di Halloween “La Vendetta di Junkenstein”.

 

 

Partita Rapida&Arcade

 

Arcade

In Partita Rapida entra il limite di un eroe a squadra. Sebbene possa sembra quasi “un torto” all’utenza, in realtà si tratta di una scelta ben ponderata dalla Blizzard.

Chi ha desiderio di allenarsi prima di una Classificata, ha la possibilità di farlo con le stesse regole di quest’ultima selezionando la Partita Rapida. E per i nostalgici dei 6 Torb in difesa (o di qualsiasi altra strana team comp che vi possa venire in mente!), potrà essere ricreata all’ interno della nuova modalità “Nessun Limite” in Arcade.

Una nuova possibilità di gioco che sostituisce la Rissa settimanale in cui, ogni sei giorni circa, potremmo ottenere forzieri gratuiti.

Le modalità di gioco attualmente presenti sono:

Duello Misterioso: situata nella nuova mappa Eco-base: Antartide si tratta di una modalità uno contro uno con eroi casuali (esclusi Mercy e Lucio data la loro rigenerazione di salute e i pochi danni che infliggono). Ottenete 5 vittorie sul vostro avversario per vincere! La mappa inoltre risulta molto più piccola di quelle utilizzate per il quick play ma è molto carina da esplorare.
Eliminazione3vs3: Situata anche questa nella stessa mappa della modalità duello, è possibile scegliere il proprio eroe MA non potremo respawnare. Ottenete 3 vittorie sul team avversario per vincere la partita!
Eroi Misteriosi 6vs6: Ricalcando una delle vecchie risse, a spawn e respawn avremo un eroe casuale con il quale giocare.
Rissa Sfrenata: Le vecchie risse di OW (ed alcune totalmente nuove) vengono racchiuse nuovamente in questa modalità a “rotazione”. Alla fine di ogni partita, viene scelta casualmente una nuova modalità Rissa.
Nessun Limite: gli eroi non hanno il limite di 1 per squadra. Le mappe sono le stesse presenti nella Partita Rapida.

 

E per oggi e tutto, Agenti! E ricordate che il mondo ha sempre bisogno di Eroi!

ZioScuffio

"Live and Die by the Dice". Cresciuto nella città di Cosenza, vedendone le possibilità che offre decide fin dalla giovinezza di chiudersi in casa coltivando quelle che sono le sue passioni "nerd". Attualmente infesta diversi tavoli occupati da giochi di carte e di ruolo oltre a qualche terra virtuale.

Articoli correlati

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close
Close

Adblock Rivelato

Per favore, aiuta la nostra crescita disabilitando l'adblocker