Inside ep.3: una fabbrica di uomini

Rieccoci ancora una volta alla vostra rubrica preferita del canale Youtube del Bosone (perchè è l’unica!). AdventureGamers vi porta oggi nel più profondo del fondo dei sotterranei di Inside abbandonando i nostri amati pulcini al loro destino pollesco e scoprendo gli orrori della massificazioe rappresentata in modo molto poco metaforico come una fabbrica di unificazione ed irregimentamento basati sull’annullamento totale di ogni attività cerebrale. Insomma, una ardita metafora per la realtà moderna. Se avete capito le frasi precedenti e vi siete incuriositi, guardate il filmato. Se avete capito soltanto 5/6 parole in tutto, guardate il filmato per capire di cosa ho disquisito prima. E no, disquisito non vuol dir doppiamente squisito.

Joliet Jake

Nato in una assolata e ridente (?) valle ai confini con la Svizzera, Joliet Jake sfruttò, dalla nascita, questo profluvio di orologi e cioccolato per la sua crescita. Un’errata proporzione nel mix ottenne lo straordinario risultato di farlo arrivare sempre in ritardo e di dipendere dal cioccolato per la propria sopravvivenza. Informatico per passione, ha molti interessi e mirabilmente riesce a fallire in tutto in modo omogeneo. Autore di testi di vario genere per formazione e velleità, si prodiga nella redazione di castronerie astrali. Vi conviene leggere i suoi scritti prima che scompaia ed il suo genio venga riconosciuto postumamente da archeologi in cerca di reliquie letterarie(digitali) di alto lirismo. Che però saranno convinti che la lingua dei testi sia il turcomanno antico.
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker