Nintendo Switch: la Grande N rilascia il trailer ufficiale

La notizia è rimbalzata da una parte all’altra del globo digitale: la Nintendo si è decisa finalmente a rilasciare un trailer della sua nuova console, definita – fino a questo momento- Nintendo NX.

Ora l’attesa è finita: dalle 16:00 di questo pomeriggio il video è online e il sipario è stato finalmente alzato su quella che è probabilmente una delle più importanti rivelazioni videoludiche degli ultimi tempi.

Nintendo Switch, questo il nome della console, si presenta come una vera innovazione nel campo dei videogiochi.
Il trailer, della durata di poco più di 3 minuti, è interamente muto – ad eccezione della musica in sottofondo – e ci mostra quelle che sono le particolarità della nuova invenzione della Grande N.

Come ci si aspettava, il primo gioco che viene mostrato, è The Legend Of Zelda: Breath Of The Wild, attesissimo seguito della saga, disponibile al lancio in versione Nintendo Switch e WiiU.
Punto di forza è la possibilità di giocare lo stesso titolo in due modi: la console potrà infatti essere “convertita” in una sua versione mobile. Come il sito Nintendo.com riporta, la console può essere utilizzata nel suo “Nintendo Switch Dock“, che permette di giocare su un normale televisore utilizzndo il joypad oppure può essere staccata dalla sua base, trasformandosi in una versione portatile della stessa.

Ci ricorda molto la questione “paddone” del WiiU – solo per un fatto di giocabilità, difatti non era possibile giocare stando lontani dalla console principale, poiché in quel caso lo schermo secondario fungeva solo da aiuto in alcuni casi o per giochi particolari.
Qui, a differenza della precedente console, la qualità dello schermo portatile è altissima; la console è inoltre progettata per avere due mini-joystick agganciabili ai lati dello schermo – derivati dal joypad di sopra che può essere “smontato” all’occorrenza – che potranno essere utilizzati sia dal giocatore singolo – nella grandezza ci ricordano un po’ i nunchuck della Wii – che nelle partite multiplayer.
In ogni caso, il video conferma anche la presenza di un vero e proprio Joypad – “Nintendo Switch Pro Controller” sempre per citare il sito ufficiale.

nintendo-switch-dock
Il Nintendo Switch Dock

nintendo-switch-joypad
Particolare del Joypad smontabile

nintendo-switch
Nintendo Switch in versione portatile

Ancora, sempre Nintendo.com ci fornisce la lista di case produttrici che hanno ufficializzato il supporto.
La lista è nutrita, per ora basta citare alcuni nomi:

Bethesda
SQUARE ENIX CO., LTD.
Telltale Games
Konami Digital Entertainment Co., Ltd.
BANDAI NAMCO Entertainment Inc.  

Nel video vengono poi mostrati alcuni secondi di altri giochi, tra cui un non specificato titolo di basket ed un Super Mario, di cui non è stato ancora detto nulla.

Per terminare parlando delle voci riguardo il supporto dei giochi, nel video è possibile vedere il giocatore in questione inserire una cartuccia in uno slot presente sul lato superiore della console, di dimensione maggiore – almeno pare – rispetto a quella di un Nintendo 3DS. Il sito non riporta nulla ma pare proprio si tratti di una cartuccia di gioco.

nintendo-swith-cartuccia

Per ora questo è quanto sappiamo. Non ci sono dubbi riguardo l’hype che ha contagiato il web – e me, ve lo posso assicurare.
Si attende ancora una lista di giochi che saranno rilasciati ma si può già immaginare cosa sarà giocare uno Zelda o un nuovo capitolo Pokémon su questa console.

Lode alla Grande N.

Tommaso Mellace

Cresciuto sin dalla tenera età a pane e videogiochi, passa i primi anni della sua vita eliminando astronavi su XataX e sparando raggi laser contro lumache aliene in Commander Keen 4, fino ad entrare in contatto con il variopinto mondo Pokémon, di cui è schiavo tutt’oggi. Grazie ad MTV conosce il mondo giapponese, bombardando il suo cervello di dodicenne con anime quali Trigun e Neon Genesis Evangelion, i cui effetti si riveleranno devastanti. La presa di coscienza dell’esistenza del fumetto americano sarà il colpo finale per la sua vita, che spazia oggi tra una missione di Metal Gear ed un numero di Batman. Appassionato anche di musica, passa il resto della giornata a suonare la sua chitarra elettrica, passando da un riff dei Megadeth al main theme di Legend Of Zelda. Dovendo prendere come punto di riferimento i dati immagazzinati nella sua testa, è autore di diverse trame per altrettanti diversi progetti. Il problema principale è la sua totale pigriza, che lo porta a non scrivere mai nulla di quello che immagina, con conseguente perdita totale di ogni buona idea. Si spera che adesso possa cambiare qualcosa.
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker