Stranger Things: 10 motivi per cui guardarlo!

Stranger Things è la serie tv di quest’anno, grande successo Netflix che rimarrà nella storia. Applaudita da critica e pubblico l’opera dei fratelli Duffer è già un cult. Nerd e meno nerd si sono avvicinati ai ragazzini di Hawkins e ai loro amici e famigliari adulti inoltrandosi nelle ricerche del giovane Will.

Otto appassionanti episodi da vedere e rivedere ma… perchè? Se dovessimo spiegare ai nostri amici perchè guardare Stranger Things voi cosa direste? Io di motivi ne ho trovati ben dieci, vediamoli insieme!

 

MOTIVO n°1: per i grandi anni ’80

stranger things ragazzini

Ma siamo ai Goonies?

Stranger Things è piena zeppa di riferimenti alla cultura musicale, letteraria e cinematografica degli anni ’80. Non passa scena in cui non ci sia un sottofondo musicale dell’epoca, una trasmissione televisiva che trasmetta un film cult o un’ambientazione che ricordi Stephen King. Ma non solo! Anche l’attualità di quegli anni risalta all’occhio, dalla guerra fredda alla ribellione giovanile di quegli anni. Insomma c’è tutto, ma proprio tutto, e vi sfido a trovare tutti i vari riferimenti!

 

MOTIVO n°2: per i giovanissimi attori…

Molti produttori televisivi hanno respinto la sceneggiatura di Stranger Things perché perplessi del fatto che una serie per adulti abbia dei bambini come protagonisti. Bè, lasciando perdere chi ora sicuramente rosica, la cosa più azzeccata di tutta la serie sono proprio loro, i piccoli protagonisti! Perché quando un gruppo di attori ti fa sentire davvero uno di loro, quando ti entrano nel cuore, allora vuol dire che sono davvero degli ottimi attori.

 

MOTIVO n°3: … e per quegli adulti!

stranger things winona

Tutto fuorché pazza…

David Harbour e Winona Ryder hanno dato davvero il massimo in Stranger Things, con interpretazioni magnifica in parti molto difficili.

 

MOTIVO n°4: D&D?!?

Non si sa ancora molto sulla mitologia su cui si basa Stranger Things, se non solo che effettivamente una mitologia dietro a tutto questo effettivamente c’è. Ma l’intera serie sembra vagamente ispirata al famoso gioco di ruolo ed in effetti è così che inizia tutto, con i quattro amici che combattono il Demogorgone, una creatura dalla doppia testa e personalità, che rappresenta in modo perfetto anche Undici. Mi fa venir voglia di chiamare gli amici e cominciare una campagna…

 

MOTIVO n°5: il bene e il male

stranger things matthew

Matthew Modine nel film è perfetto!

Chi è il nemico della serie? Chi sono i buoni? Chi i cattivi? Non c’è una definizione netta di bene o male in Stranger Things; molti di quelli che definiremmo “cattivi” agiscono secondo la “legge” e viceversa molti buoni usano metodi illegali e molto spesso duri.

 

MOTIVO n°6: l’ambientazione principale… e il suo “contrario”

La cittadina di Hawkins è un luogo ricco dei principali stereotipi dei film anni ’80, degli horror più o meno recenti e di tutto ciò che ci possa ricordare gli USA. C’è la cittadina, le villette in periferia, il bosco buio e oscuro, il laboratorio militare segreto, la highway con la stazione di servizio e l’aria da west coast. Per quanto riguarda il suo “contrario” evito spoiler, ma qui c’è anche lo zampino di qualche videogioco horror di quelli belli tosti…

 

MOTIVO n°7: per Undici

stranger things undici

Like a boss!

Il personaggio di Undici è quello che lascia maggiormente il segno tra tutti quelli della serie. Misteriosa dall’inizio alla fine, con poteri paragonabili alla migliore eroina Marvel, compare improvvisamente e col botto e si porta dietro domande senza risposta, per tutta la serie ed anche oltre… Millie Bobby Brown, infine, è stata un’attrice fantastica e superiore alle aspettative, impersonando in modo magnifico il personaggio.

 

MOTIVO n°8: per i misteri irrisolti…

La buona riuscita di una serie televisiva è indicata anche dal grado di attesa che gli spettatori hanno rispetto alla stagione successiva. E in Stranger Things vengono lasciate volutamente insolute alcune domande, altre sono lasciate in sospeso. E le vite dei protagonisti sono cambiate, ma non si sa ancora in quale modo. Il vostro grado di attesa è alto?

 

MOTIVO n°9: … e per Stranger Things 2

La seconda stagione è già confermata, come buona parte del cast originale. Quindi per tutti noi che abbiamo domande senza risposta qualche mese di attesa e su Netflix si ricomincia!

 

MOTIVO n°10: perchè Stranger Things è semplicemente appassionante

Non riuscirete a staccarvi da Stranger Things, una volta vista la prima puntata è come una droga, sentite il bisogno di continuare fino alla fine. C’è anche chi lo guarda in maratona, tutte le otto puntate di seguito, per godersi tutte le emozioni insieme. C’è chi lo guarda una seconda e una terza volta per godersi le sfumature e i dettagli. E poi è Netflix, una vera e propria comodità e ormai anche garanzia di successo.

A presto dunque, e buona visione!

Pierfrancesco Caroli

Grandissimo appassionato di anime, manga e giochi da tavolo, nasce cresce e pasce in Puglia tra le prime edizioni di Dragon Ball e vecchi anime obliati anche dalle tv locali.
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker