Ethicus: gli anime sbarcano in teatro con un musical

Ethicus è un musical teatrale scritto da Antonio Malfitano e rappresentato dalla Compagnia delle stringhe, compagnia amatoriale di San Fili (CS).

ethicus
La Compagnia delle Stringhe al gran completo

L’opera tratta della censura che gli anime subiscono in Italia con molta ironia, senza disdegnare quel pizzico di goliardia che lo rende uno spettacolo adatto e godibile a una platea formata sia dai più giovani che da adulti.
Gianni, il protagonista, è un autore di anime di scarso successo; incompreso, tacciato di infantilismo per via del suo lavoro, punta tutto su un prodotto che ritiene il suo capolavoro, Ethicus, un anime incentrato su temi etici e di valore.

Ma a un certo punto, Gianni riesce a vendere Ethicus a Mediaset, ma…

Si tratta di uno sceneggiato irriverente sulla libertà di espressione, l’etica, la giustizia relativa e il mondo degli anime. Un mix tematico dove gli eroi, forse, sono antieroi: dipende dai punti di vista.

Le musiche sono sigle italiane e giapponesi di anime ben noti, mentre i testi sono originali. L’opera contiene molte citazioni che gli appassionati di tutte le generazioni di anime si divertiranno a scovare.

Il cast è composto da 18 elementi che dimostrano la loro grande bravura nella versatilità con cui si cimentano a interpretare più di un ruolo ciascuno. Nell’opera, infatti, ci saranno spazi dedicati e recitati all’interno del mondo fittizio dello stesso cartone di Gianni.

Il musical è integralmente disponibile su Youtube, sul canale di Antonio Malfitano.
Potete trovare un collegamento diretto proprio qua sotto e il nostro consiglio, ovviamente è quello di visionarlo subito. Garantisce il Bosone, ci sarà da ridere 😉

Articolo estrapolata da nota stampa di Antonio Malfitano

Dave

Difficile definire la sua personalità. Appassionato di comunicazione e digitale, l’uomo senza nome di Cosenza, o meglio, “Cos Angeles”, come la chiama lui. L’adorata città è il luogo dove si prodiga in letterarie produzioni quali il servizio di corrispondenza presso alcune testate giornalistiche. Scrive di tutto facendo finta di combattere il crimine come una sorta di Clark Kent ma senza navicella spaziale. Il problema sono i poteri in dote alquanto alternativi: ogni ufficio per cui ha lavorato, chiude per liquidazione qualche anno dopo la sua assunzione. Come i raggi solari per il super-eroe Dc, si ritiene che la linfa vitale che permette la sopravvivenza di quest’uomo siano le frequenti visite in determinati luoghi di implorazione sacra, più comunemente conosciuti come Cinema; passione viscerale che si trascina da quando è un pargoletto desideroso di diventare regista, periodo in cui produce piccoli corti in stop-motion con i modellini dei Power Rangers. Ma non finisce qui; trova anche il tempo di essere un accanito seguace del fitness e della palestra. Infatti, alcuni sostengono che la sua quotidianità sia perennemente condizionata da frequenti pasti proteici, rituali a cui deve sottoporsi ogni 2 ore dal momento in cui è sveglio altrimenti potrebbe trasformarsi in un mandarino vagante. Gioca a D&D, Saga Edition e qualsivoglia gdr cartaceo. Si cimenta nella scrittura di romanzi e testi di vario genere, opere sempre in fase di sviluppo e mai completate. Sarà perchè, nel selvaggio west, va di moda l’hobby del sombrero e lui ne è un grande esper… zZz
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: