RPGolf – Italian GameMakers

RPGolf è un progetto semplice ma ambizioso che, quando lo abbiamo incrociato per caso su Internet, abbiamo individuato subito come un elemento interessante che poteva far parte della nostra rubrica Italian GameMakers. Anche se a differenza dei nostri precedenti ospiti di Blue Volta, il nostro amico Riccardo è finito in Giappone, abbiamo deciso di fare un piccolo strappo alla regola della rubrica per un simpatico italiano ed il suo progetto 100% tricolore.

Ciao Riccardo, presentati!
Non sono mai stato bravo nel presentarmi…comunque sono Riccardo, ho 31 anni e ho una piccola societa’ (ArticNet) di videogiochi ad Osaka in Giappone.

Ammettilo, sei un appassionato di golf!
Beh, ho giocato a golf anni fa…ma per lo piu’ sono un appassionato dei giochi di golf arcade stile Mario Golf, Minna no golf (everybody’s golf), Pangya, etc…

Ammettilo, sei un appassionato di RPG!
Si vede, eh? Credo di aver giocato a qualsiasi RPG dal vecchio nes alla Playstation 2…dai piu’ famosi (final fantasy, xenogears, chrono trigger/cross, legend of, etc…) ad altri decisamente piu’ oscuri.

rpgolf screen 1
Non ci sono molti dubbi sullo stampo retro di questo gioco..

Ammettilo, sei un appassionato di retrogaming!
Ovvio che si, ho dei vecchi giochi che adoro (shinobi 2: the silent fury per GG in cima alla lista). Questo non toglie che apprezzi moltissimo i giochi “nuovi”….Torno tra poco, “another settlement needs my help”.

Come sei finito ad Osaka?
Me lo chiedo anche io 😀 Ho sempre voluto vivere nella terra del sol levante…tre anni fa ho avuto occasione di farlo e non ci ho pensato due volte. Volevo vivere un’esperienza diversa e fino ad ora non mi posso di certo lamentare

Cosa ti piace di più del Giappone e cosa hai trovato irrimediabilmente strano?
Quello che mi piace di piu’ e’ che anche in una citta’ grande come Osaka ci sia sempre un “ordine” assoluto. Le cose funzionano, ci sono i convenience store (konbini)sempre aperti, e la gente si fa sempre una generosa dose di affari propri 😀
Le cose strane? I wc spruzzano acqua. Non ti nascondo lo stupore di quando ho schiacciato bottoni a caso per la prima volta e mi sono ritrovato un getto di acqua fredda “dove non batte il sole”.

In quel paese c’è più o meno spazio per le start up rispetto all’Europa?
Bella domanda. Sicuramente ci sono delle opportunita’ per le startup come ormai un po’ ovunque, ma la mentalita’ generale forse e’ ancora legata all’immagine del “voglio lavorare in una societa’ grossa perche’ e’ meglio”

RPGolf unisce golf e retro-style

Grafica old-style 8-bit: una scelta di stile o una scelta di mercato che segue il nuovo trend di ritorno al passato?
Semplicemente una scelta personale, adoro la pixel art e mi e’ sembrato perfetto usarla in questo titolo. Ovviamente il voler trasmettere un’atmosfera “anni 90” era voluto

rpgolf screen 2
Ohibò! Un tesoro!

Di cosa sei particolarmente fiero in questo gioco?
Del fatto che finalmente in un gioco di golf il personaggio non si “teletrasporti” nella location della palla. Nel golf si cammina, qua si cammina. E finalmente si possono esplorare i campi, interagire con gli oggetti, etc… Altra cosa di cui vado fiero e’ il sistema di crescita del personaggio. I giocatori saranno liberi di potenziare le stat che vogliono e queste si rifletteranno sia sul golf che sulla parte RPG.

RPGolf è un ambizioso crossover di generi

Non temi che un crossover di vari tipi di gioco scontenti tutti?
Si e no. Sicuramente molti puristi dei giochi di golf storceranno un po’ il naso…ma allo stesso tempo molte altre persone “annoiate” dai giochi di golf saranno sicuramente compiaciute. Le reazioni degli utenti che lo hanno provato fino ad ora sono state decisamente positive. Dopo la sorpresa iniziale ho osservato le piu’ disparate reazioni: dall’utente che ha iniziato ad esplorare tutta la mappa a caccia di scrigni, a quello che ha ammazzato tutti i mostri per prendere exp/salire di livello e chiudere la buca nel minor numero di colpi possibili,al giocatore che usava i mostri per far rimbalzare la palla. Insomma direi un ottimo inizio.
Per quanto riguarda gli appassionati di action rpg, non potranno che essere contenti di un nuovo “twist” (hanno fatto rpg musicali, etc….che male puo’ fare un po’ di golf?)

rpgolf screen 3
Su questi campi di golf spazio anche per i mostri

Quali sono i tuoi progetti futuri?
Finito e pubblicato RPGolf ho un’avventura grafica in cantiere…e un RPG “vecchia scuola” a cui lavoro da molto tempo. Ma ne riparleremo di sicuro ad Ottobre, almeno.

Come possono i nostri lettori aiutarti a rendere questo gioco una realtà?
Contribuendo alla campagna su IndieGoGo! E per chi non potesse/volesse contribuire, almeno uno share sui social network ci aiuterebbe tantissimo.
Certo non sara’ facile ma noi stiamo facendo il possibile ( e anche l’impossibile.). Per chi non lo conoscesse Indiegogo e’ una piattaforma di Crowdfunding che permette a chi vuole realizzare un progetto di “pre-venderlo” alle persone interessate, potendo cosi’ raccogliere il capitale per lo sviluppo. Vedremo come andra’:D

Joliet Jake

Nato in una assolata e ridente (?) valle ai confini con la Svizzera, Joliet Jake sfruttò, dalla nascita, questo profluvio di orologi e cioccolato per la sua crescita. Un’errata proporzione nel mix ottenne lo straordinario risultato di farlo arrivare sempre in ritardo e di dipendere dal cioccolato per la propria sopravvivenza. Informatico per passione, ha molti interessi e mirabilmente riesce a fallire in tutto in modo omogeneo. Autore di testi di vario genere per formazione e velleità, si prodiga nella redazione di castronerie astrali. Vi conviene leggere i suoi scritti prima che scompaia ed il suo genio venga riconosciuto postumamente da archeologi in cerca di reliquie letterarie(digitali) di alto lirismo. Che però saranno convinti che la lingua dei testi sia il turcomanno antico.
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker