Anime e Cartoni

Dramma Disney: La moglie di Pippo, Penelope

Penelope Penny Pooch è davvero morta?

Forse non tutti conoscono il dramma Disney su Penelope Penny Pooch, la moglie del cane più amato e conosciuto del mondo: Pippo.

La generazione di cui facciamo parte è cresciuta con i cartoni della Walt Disney e tutti noi, infatti, abbiamo familiarità con la figura di Pippo (nome originale: Goofy). Un personaggio molto buffo e che per anni ci ha regalato tanti sorrisi grazie soprattutto alla sua caratteristica goffaggine.

Pippo è un cane dal corpo lungo, con uno strano cappello in testa.
Da sempre è il migliore amico di Topolino, compagno di tante sue avventure, e, tuttavia, sia in tutte le sue comparse al cinema e al tv, sia nei vari fumetti pubblicati, al contrario degli altri personaggi, è sempre rappresentato da solo, senza una compagna.

Vi siete mai chiesti il perché? Bene, prima di parlare del presumibile accaduto, vediamo chi è Pippo!

Pippo non sarà mai solo: la sua famiglia è numerosa

Il simpatico cane che tutti conosciamo come Pippo, abita nella città di Topolinia dove risiedono gli altri personaggi quali Topolino, Minnie, Paperino e tutti gli altri. Un carattere gentile e premuroso, goffo ma onesto e privo di ogni forma di maliziosità. Rispecchia un po’ il carattere di una persona buona e a volte, ingenua.

Con lui, vive suo figlio Max, esteticamente identico al padre ma decisamente più frizzante ed energico – come lo è ogni adolescente. Sportivo e accattivante, ma dall’animo gentile.

Pippo viene spesso descritto come il personaggio più sciocco della saga di Topolino, eppure le sue riflessioni portano a soluzioni sorprendenti, tanto che gli stessi amici rimangono spesso sbalorditi. I suoi migliori amici (Topolino e Paperino con i quali forma uno scoppiettante trio) sono contenti del rapporto formatosi con questo buffo individuo.

Sappiamo che Pippo ha una numerosa famiglia costituita da zii, cugini e bis-bis parenti di ogni genere: la famiglia dei Pippidi su cui può sempre contare. Tra gli elementi più originali, citiamo Indiana Pipps – chiara la parodia al famoso film di Indiana Jones – un cugino del protagonista creato nel 1988 da autori italiani. Lo ritroviamo infatti in Topolino & Pippo in: I predatori del tempio perduto, le cui imprese riprendono quelle del film originale di Steven Spielberg ma con una differenza: Indiana Pipps è ispirato anche al bonelliano Martin Mystère.

Se esiste suo figlio Max, allora cosa ne è stato della moglie?

Anche se poco conosciuta, il dolcissimo Pippo porta con se una storia molto triste e personale, che riguarda proprio sua moglie, dal cui amore è nato Max. pippo e max

Sembra infatti che sia (tenetevi forte) morta in circostanze sospette (probabilmente in un incidente d’auto) all’interno di una sceneggiatura mai resa cartone.

penelope penny pooch
Penelope era nota per non possedere esattamente una guida sicura. A sinistra vediamo un’immagine rappresentativa del suo aspetto anche se nelle sue rare comparse non si mostra mai chiaramente e per pochi fotogrammi

La bella di Pippo compare nei cortometraggi:
– “Cold War” (1951);
– “Fathers are People”(1951);
– “Father’s Day Off” (1953).
In questi viene sempre raffigurata con il volto nascosto o coperto. A conferma di tutto ciò abbiamo la successiva comparsa del figlio, Max.

Penelope Penny Pooch
Penelope Penny Pooch

La sua bella si chiamava Penelope Penny Pooch. Rappresentata anche lei come un cane, era la migliore amica di Minnie e Paperina. Dal matrimonio con Pippo ebbe un figlio, appunto, Max, che Pippo poi ha allevato da solo.

Il nostro povero Pippo, chi l’avrebbe mai detto vero?

Fonte notizie:
Disney Wikia

Foto: immagini google

laura

Nata tra i “monti” dei castelli romani si è avvicinata sin da piccola alla fotografia improvvisando set dove fratelli e cugini venivano usati come modelli. Fortunatamente per tutta la parentela, con il passare degli anni, la sua attenzione si è spostata verso un’altra fonte di ispirazione: il mondo del Cosplay. La piccola Laura cresce tra uno scatto e l’altro e nutrendosi esclusivamente di pane e playstation! I suoi obiettivi: Finire Ghost Recon! Immortalare eventi e sperimentare con la grafica. Creare montaggi video mozzafiato! Ce la farà?

Che ne pensi? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close