AttualitàCultura e SocietàHumor e VarieVideogiochi e Gaming

Internet in tre parole: curiosità, rancore e rosicamento

Abituatevi all’idea che su il Bosone, ogni tanto, potreste trovare qualcosa di serio. Ogni tanto.

Recentemente ci eravamo lamentati di alcuni arteriosclerotici coreani, così ho deciso di riportarvi quest’altra notizia.

Pare che un tizio chiamato Kim Seong-baek (non scherzo, è il suo vero nome) sia riuscito a scappare da una miniera di sale dove veniva costretto al lavoro forzato 18 ore al giorno, tutti i giorni e… senza paga! Insieme a lui, un collega strappato all’irreale situazione in cui i due si erano cacciati.

249607-d4b91534-921e-11e4-a068-35e4e5c4fad4

Apparentemente, esiste un’isola al largo di Seoul dove si pratica ancora lo schiavismo. Ora, la straordinarietà del racconto del povero Kim non sta semplicemente in questo, bensì, al fatto che l’intera popolazione del luogo da lui descritto sembra essere organizzata in modo da mantenere il brutto segreto. Ma, aspettate, non è tutto! Giusto per aggravare ulteriormente la situazione, sappiate che sia Kim che il suo amico sono disabili!

Surreale ma vero è il racconto che il governo sud coreano sta verificando tra incredulità e vergogna. Centinaia sono i lavoratori disabili sfruttati da padroni senza scrupoli come Hong Jeong-gi che grazie alla testimonianza di Kim andrà in gattabuia per tre anni!

Si tratta della classica facciata nera della medaglia rappresentata da una storia democratica di successo. Com’è possibile che nel 2015 succedano ancora cose del genere? Com’è possibile che uno dei paesi più tecnologicamente accessoriato del mondo non si sia accorto di una cosa del genere? Bah.

Siccome siamo ancora in tema dittatore, allora parliamo anche di questo simpatico individuo:

321476-9d3550da-9293-11e4-9f9e-62c4c493a0deSignori e signore, principe Andrew, duca di York. Non lasciatevi ingannare dal suo aspetto “regale”, il malandrino qua in questione è stato accusato di abuso minorile. Così afferma una certa Virginia Roberts che all’età di 17 anni sembra essere rimasta coinvolta in un giro di prostituzione gestito da un amico del nobiluomo. Ovviamente, Buckingham Palace nega tutto.

274012-e43cdef4-93d7-11e4-bc6b-907820ff8cd7
Il genio ha voluto scattare anche una foto ricordo nel caso il processo fosse stato troppo semplice da fuorviare…

Bene, ma perchè Dave ci sta dicendo questo? Davvero non vi ricorda nulla? Magari qualche storiella di… cavalieri e dame? Beh, da buon antropologo da quattro soldi che sono, utilizzerò quest’occasione per mettere a confronto la dignità di due paesi diversi. Vi ricordo che le regole del match sono assolutamente identiche e cioè: libertà di stampa e opinione.

Rimanete sintonizzati 😉

Fonti:

Schiavismo in Sud Korea

Prince Andrew fa il malandrino

 

Tags

Dave

Un tipetto alquanto permaloso, soprattutto quando è davanti al suo pc. Vive un rapporto dualistico, di amore e odio, nei confronti della tecnologia. Ama scrivere al computer, per esempio. Ma non prova le stesse emozioni quando perde 300 cartelle word a causa di interruzioni improvvise causate da chissà quale maledizione fantozziana. Vive di libri, muore di cinema e per l’odore dei pop-corn. Il grande schermo è la sua più grande passione, ammesso che riesca ad arrivare in sala in orario. I suoi frequenti ritardi (per adesso solo in ambito di tempistiche) sono il motivo per cui quando lo incrocerete vi sembrerà un mandarino che rotola. Ha fatto il giornalista ed è anche un bel ragazzo. Bello davvero. E questa descrizione non è stata scritta da lui, eh.

Condividi la tua opinione! Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close

Adblock Rivelato

Per favore, aiuta la nostra crescita disabilitando l'adblocker